Arbitri&Arbitri: La moviola di Bologna – Napoli

  
   

Al termine della partita del Dall’Ara, valevole per la quindicesima giornata del campionato di Serie A, analizziamo l’operato del signor Paolo Silvio Mazzoleni di Bergamo e dei suoi collaboratori. 

Quello che temevano i tanti tifosi azzurri, appena avevano appreso che era stato designato l’odiato arbitro bergamasco per la partita con il Bologna, purtroppo s’è avverato. La direzione del sig. Mazzoleni non è stata impeccabile, ha commesso errori decisivi che hanno, purtroppo, influito sull’esito finale della partita.

Nel primo tempo l’errore decisivo lo commette il suo assistente che convalida il gol di Destro in evidente fuorigioco. La rabbia dei tifosi e della squadra è aumentata quando l’arbitro ha fermato un pericolosissimo contropiede del Napoli per fischiare un fallo di Destro su Albiol, ignorando la regola del vantaggio.

Nella ripresa non ha sanzionato con i cartellini gialli alcuni brutti falli commessi dai centrocampisti felsinei. L’errore più grave del secondo tempo è stato la mancata assegnazione di un rigore per fallo di mano di Rossettini che stoppa un tiro di Koulibaly. Ovviamente oltre al rigore manca anche l’espulsione del difensore rossoblù per chiara occasione da rete. 

Di certo il Napoli è uscito sconfitto dal Dall’Ara anche per colpe sue dovute a un brutto approccio alla partita, ma anche la direzione arbitrale ha commesso gravi errori.

Ecco nel dettaglio gli errori del sig. Mazzoleni:

Al 5° minuto mancata ammonizione per fallo di Koulibaly al limite dell’area su Rizzo;

Al 14° minuto mancata segnalazione di fuorigioco sul gol di Destro;

Al 38° minuto non applicata la regola del vantaggio per fischiare una punizione al Napoli per fallo di Destro su Albiol. Gli azzurri erano lanciati in un pericolosissimo contropiede;

Al 44° minuto fischiata punizione al Bologna per fallo inesistente di Ghoulam su Taider;

Al 53° minuto mancata punizione per fallo di Mounier su Koulibaly;

Al 54° minuto mancata segnalazione di fuorigioco a Destro;

Al 63° minuto non fischiato il rigore per il Napoli per fallo di mano di Rossettini che stoppa un tiro di Koulibaly a pochi metri da mirante. Manca anche il cartellino rosso per chiara occasione da rete.

FABIO SORRENTINO

Scarica gratuitamente l'App di ForzAzzurri.net

About Fabio Sorrentino

Il Napoli è la mia unica fede