CALCIO IN CAMPANIA – Afragolese-Portici 3-4. Al Papa di Cardito spettacolo in campo e sugli spalti…

 
 

Spettacolo di gol e di tifoserie allo Stadio Papa di Cardito dove il match d’alta quota Afragolese-Portici e terminato 3-4

Protagoniste di questa fantastica vicenda sono l’Afragolese ed il Portici, che insieme ad i rispettivi supporters sono riusciti a regalare a chiunque fosse presente, un chiaro messaggio :”Viva lo sport”. Lo spettacolo in questione inizia dapprima sugli spalti, con le due tifoserie che in massa sono accorse al Vittorio Papa di Cardito per sostenere le proprie squadre nel match più importante della stagione. Si sono affrontate infatti la compagini top del campionato d’eccellenza campana girone A, ovvero l’Afragolese (prima) ed il Portici (secondo) distanziate di soli due punti.

Il match parte subito forte, con il Portici che ci prova prima con Ruscio dalla distanza al 9′, con Manzo poi al 14′ su punizione, in entrambi i casi senza creare grosse difficoltà a Pardo. Al 24′ ci prova ancora Manzo ma l’estremo difensore afragolese respinge. Al 31′ è sempre il numero 10 azzurro a rendersi pericoloso  ma spara alto da due passi. L’Afragolese risponde decisa prima con un piazzato di Carotenuto e poi con Pesce che al 35′ conquista un calcio di rigore dopo aver puntato è saltato Di Pietro che ingenuamente lo stende. Dal dischetto Carotenuto sigla l’1-0 con freddezza. Il raddoppio avviene dopo 10 minuti sempre dal dischetto ancora con il capocannoniere del campionato che realizza il penalty conquistato da Allegretta, steso da Mola in area di rigore. Il primo tempo si chiude con l’Afragolese avanti di due reti a zero.

Nella ripresa mister Borrelli tenta la rimonta inserendo Sardo e Incoronato, ed è proprio quest’ultimo che a 10 secondi dal suo ingresso spizzica di testa battendo Pardo per la rete del 1-2. Al 60′ però l’Afragolese ristabilisce le distanze grazie alla rete di Allegretta che traforma il delizioso assist di Di Paola, ed è 3-1. Sembra ormai finita per il Portici, di nuovo sotto di due, ma uno scatenato Incoronato non è d’accordo ed al 67′ decide di fare il fenomeno: stop di petto e sinistro al volo che batte nuovamente Pardo. Ma non è finita qui. Al minuto 72′ Di Paola chiama Mola al miracolo. All’82’ è ancora Portici, con Manzo che sulla sponda di Fava agguanta il pareggio trafiggendo Pardo con una volèe sotto la traversa. 3-3!! Il forcing finale degli azzurri da ancora ragione a mister Borrelli che tiene in campo tutti gli uomini offensivi a disposizione (Murolo espulso per proteste dalla panchina in occasione del secondo rigore). È questa volta Fava a far esplodere di gioia i propri tifosi, insaccando di coscia un assist al bacio servito da Manzo per il sorpasso finale. Finisce così 3-4 un match ricco di emozioni, che vede il Portici vittorioso e in testa alla classifica a +1 sulla stessa Afragolese.

Grandissimo momento di fair play al termine del match, lo spettacolo continua sugli spalti con entrambe le tifoserie che si scambiano cori ed applausi a dimostrazione che lo Sport a volte riesce ancora a fare il suo dovere, ovvero unire e far divertire i propri appassionati.

Scarica gratuitamente l'App di ForzAzzurri.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *