CALCIO IN CAMPANIA – Dalla B alla C, risultati e partite in pillole

   
Calcio in Campania
   

In questa rubrica, che verrà pubblicata ogni settimana, ci sarà un resoconto di tutte le partite disputate dalle squadre campane di Serie B e C.

Nella quarta giornata di Serie B il Benevento asfalta la Salernitana nel derby campano. In Serie C la Cavese vince contro la Virtus Francavilla, la Casertana perde a Rieti, mentre Juve Stabia-Viterbese è stata rinviata.

BENEVENTO-SALERNITANA 4-0 – In un caldissimo ”Ciro Vigorito” la squadra di Bucchi sfida quella guidata da Colantuono. Il Benevento parte bene e trova il vantaggio al minuto 29 con il primo gol in campionato del capitano Cristian Maggio. Il primo tempo si chiude con qualche polemica per un contatto in area granata, ma per l’arbitro è tutto regolare. La ripresa inizia con la Salernitana che prova a rendersi pericolosa, ma si espone troppo, e al minuto 74 becca il contropiede con Improta che finalizza dopo essersi fatto tutto il campo senza palla, e firma il 2-0 per le streghe. E’ Benevento show nel finale, che prima colpisce una traversa con Improta, e poi al ’89 trova il terzo gol con Roberto Insigne. Nei minuti di recupero trova il gol anche Asencio su assist di Tello, favorita da una carambola fortunosa.

CAVESE-VIRTUS FRANCAVILLA 1-0 – Bella partita a Cava de’ Tirreni tra Cavese e Virtus Francavilla. Al minuto 7 la squadra campana va vicino al vantaggio con un tiro ravvicinato di Rosafio che viene deviato però in calcio d’angolo. Alla mezz’ora però la Virtus Francavilla sfiora il gol con una punizione dai 25m calciata da Lugo Martinez, che impatta la traversa. La ripresa comincia bene per la Cavese, che trova il vantaggio al minuto 62 con un bel sinistro in diagonale di Sciamanna. La squadra di Zavettieri accusa il colpo, e rischia di prendere anche il secondo gol in contropiede, ma Favalosi colpisce il palo.

RIETI-CASERTANA 2-1 – La Casertana comincia bene la partita, e trova il vantaggio al ’14 con Alfageme, dopo un rinvio sbagliato di Chastre. Sul finale di primo tempo, arriva l’espulsione per Blondett e la squadra di casa trova il pareggio su rigore con Maistro che spiazza dagli undici metri il portiere della Casertana Russo. Sul finale di partita arriva il gol del vantaggio del Rieti, ancora su rigore trasformato in gol da Gallifuoco.

Mariano La Montagna

La pagina Facebook per seguire tutte le news del calcio in campania

   
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *