CorrSport – Fair play finanziario, Inter costretta a vendere: rischio esclusione dalle Coppe. I dettagli

  
   

Incombe la scure del Fair play finanziario sull’Inter

Secondo quanto riferisce il “Corriere dello Sport” è ormai scattato il count-down cessioni in casa Inter.  Entro il 30 giugno, infatti, la società nerazzurra dovrà realizzare circa 30 milioni in plusvalenze, in modo da avere la certezza di raggiungere il pareggio in bilancio, come previsto dal “settlement agreement” dell’Uefa. Se dovesse mancare il risultato entro i 10 milioni di euro, allora sarà sufficiente pagare la multa già prevista di 7 milioni. Altrimenti, in caso di sforamento maggiore, il club nerazzurro rischierebbe addirittura l’esclusione dalle Coppe europee per il 2018/2019. I prossimi giorni si annunciano molto caldi e delicati. Il grande nome che potrebbe essere sacrificato è sempre quello di Perisic, su cui c’è lo United, ma l’Inter spera di riuscire a piazzare una serie di nomi “minori” per risolvere ogni questione.

La pagina Facebook per seguire tutte le news del calcio in campania

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *