GIOVANI TALENTI- Enrico Mora, il portiere del Sassuolo con una voglia matta di rimettersi in gioco

  
Mora
   

Giovani Talenti: Enrico Mora, portiere classe 2000 cresciuto nella Scuola Calcio Reggiolo, è nel Settore Giovanile del Sassuolo dall’estate del 2014.

Tanti anni per coltivare una passione e avvicinarti al sogno di diventare un “protagonista” del mondo del calcio professionistico e, quando sei a un passo dal realizzarlo, delle improvvise noie fisiche rallentano quel progetto. Già perchè il mondo del calcio è talvolta crudele, basta un minimo guaio fisico per mettere in “discussione” quanto di buono fatto fino a quel momento col rischio da un giorno all’altro di dover salutare e uscirne dalla “porta di servizio“.

La storia che vogliamo raccontarvi oggi è quella di Enrico Mora, portiere classe 2000 che ha iniziato il suo percorso all’età di sei anni nella Scuola Calcio Reggiolo, piccola società del paese in cui vive, dove resterà ben otto anni.

Durante queste stagioni il giovane numero uno si toglie numerose soddisfazioni, venendo premiato nel 2012 come “miglior portiere” nel “Torneo Eliopic” tenutosi a Gonzaga (Mn), mentre nel 2014 difende i pali della Rappresentativa Provinciale di Reggio Emilia durante il “Torneo delle Regioni” ai Lidi Estensi di Ferrara.Mora

Il vero “salto” nel calcio che conta avviene nell’estate 2014, quando Mora viene acquistato e tesserato dal Sassuolo che lo inserisce nelle file dei Giovanissimi Nazionali (attuali Under 15 A e B) agli ordini di mister Cattani. Durante questa stagione si alterna con gli altri due portieri in rosa, Montanari Malpeli, ma nelle sfide di play off  a maggio contro il Benevento, Mora non è nemmeno in panchina in quanto impegnato sotto età con i 99′ al “Torneo Bonato” tenutosi a  San Giovanni Lupatoto (VR). Si tratta di un importante quadrangolare dove oltre ai padroni di casa partecipano anche Vicenza Albinoleffe, il Sassuolo si classifica al terzo posto ma per Mora giunge nuovamente il riconoscimento di miglior portiere della manifestazione.

Mora è un portiere di un metro e ottantasette centimetri, molto bravo nelle uscite e nella lettura del gioco, è un destro naturale che ama giocare molto con i piedi, si tratta di un estremo difensore moderno in grado di guidare la difesa dettandone i movimenti e richiamando i propri compagni quando necessario.

Nella stagione 2015/16 il portierino gioca da titolare all’interno degli Allievi Lega Pro della formazione emiliana, con cui si classifica al quinto posto, collezionando anche 7 panchine, nonostante fosse sotto età, con la formazione Allievi A e B (attuale Under 17 A e B). Da ricordare in campionato la prestazione straordinaria sfoderata nella sfortunata sconfitta esterna sul campo del Pisa al termine della quale per Mora arriveranno i complimenti sinceri anche dell’allenatore avversario.

La stagione appena trascorsa è stata una delle più dure per un ragazzo di appena 16 anni, a cui era stata affidata la responsabilità di difendere i pali della formazione Under 17 A e B. Infatti a causa di fastidiosissimi problemi alla schiena Mora è costretto a saltare quasi l’intera stagione, svolgendo allenamenti differenziati senza vedere praticamente mai il campo. Un percorso in salita, che avrebbe potuto portare all’abbattimento un giovanotto più “debole di testa“, ha invece fortificato il carattere di Mora, il quale attraverso il duro lavoro si è completamente ristabilito togliendosi anche la grande soddisfazione di aver fatto parte della rosa della Primavera del Sassuolo che quest’anno ha vinto il Torneo di Viareggio.

La prossima stagione, problemi fisici permettendo, dovrebbe essere quella giusta per la definitiva consacrazione di Mora che probabilmente farà parte della rosa della Primavera neroverde. La sensazione è che il giovane emiliano non veda l’ora di tornare a calpestare quei prati verdi e “riassaporare” nuovamente il clima partita da vero protagonista, perchè il destino può anche metterci “del suo“, ma il talento non svanisce da un giorno all’altro.

Pierderigi Vetrone

La pagina Facebook per seguire tutte le news del calcio in campania

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *