L’ analisi di Pistocchi: “il problema del Napoli? Il gruppo e l’ individualità. Ecco cosa serve agli azzurri…”

     

<? the_title();?>

Maurizio Pistocchi, giornalista Mediaset ha rilasciato delle dichiarazioni al collega Raffaele Auriemma, durante il programma Si Gonfia la Rete in onda su Radio Crc. Queste le sue parole“I  problemi  principali del Napoli, secondo me, sono il gruppo e l’individualità. Tutto il gruppo deve avere la stessa identità, avere lo stesso obiettivo ed avere mentalmente la stessa concentrazione. Poi ci sono i leader del gruppo, ad esempio alla Juventus sono Bonucci, Barzagli, Buffon. C’erano anche al Milan degli invincibili i vari Maldini, Baresi, Tassotti, Costacurta, Ancelotti, tutti giocatori che guidavano lo spogliatoio e davano la vera identità”.

 

“Il problema del Napoli è questo: non c’è un gruppo di giocatori italiani che dia a questa squadra e al resto dei giocatori l’identità, la capacità di capire cosa è il Napoli e cosa rappresenta. Non è un discorso campato per aria. E’ più facile per un italiano trasmettere questo tipo di identità che per un calciatore straniero. Uno straniero non ha l’identità che ci vuole in certe situazioni”.

Io spero che in questo il Napoli cresca e lo faccia attraverso una crescita individuale, per poi costruire un gruppo solido. Gli esempi di quest’anno sono troppi, troppe rimonte, troppi goal subiti, troppe partite ormai chiuse a favore e poi riaperte. Evidentemente la problematica è questa: sia individuale che di gruppo”. 

La pagina Facebook per seguire tutte le news del calcio in campania

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *