L’AVVERSARIO – La Fiorentina cerca continuità al San Paolo

   
   

Dopo la sosta che dovuta alla Nations League, torna la Serie A. Ad aprire la quarta giornata sarà Napoli-Fiorentina sabato 15 settembre alle 18:00.

Il Napoli vuole cancellare il sonoro 3-0 rimediato a Genova contro la Sampdoria e dare un segnale alla Stella Rossa in vista della prima di Champions in programma martedì 18 settembre a Belgrado. La Fiorentina arriva al San Paolo a pari punti col Napoli ma con una partita in meno, può essere considerata potenzialmente prima con la Juventus. La sfida con Ancelotti-Pioli è quasi inedita, si registrano solo due precedenti nella stagione 2006/2007, entrambe le partite furono vinte dal Milan di Ancelotti contro il Parma di Pioli.

La Fiorentina in campo

I viola non recuperano Lafont per la porta, sarà Dragowski a difendere i pali, Chiesa, Simeone e Pjaca hanno accumulato minuti gara ma al croato sarà probabilmente preferito Eysseric. Non ci sono squalificati ed in infermeria ci sono Lafont, Thereau e Graiciar. La probabile formazione è la seguente:

Dragowski; Milenkovic – Pezzella – Victor Hugo – Biraghi; Benassi – Veretout – Gerson; Chiesa – Simeone – Eysseric;

Stefano Pioli schiera la sua Fiorentina con un 4-3-3 che per caratteristiche dei calciatori in campo è molto simile a quello di Ancelotti. Considerando le difficoltà che ha mostrato la difesa del Napoli nelle prime partite la chiave del gioco dovrebbe essere la ricerca di Chiesa che, con corsa ed imprevedibilità, potrebbe creare non pochi pensieri a Mario Rui. Il Napoli dovrebbe scendere in campo con il 4-3-3, la metamorfosi verso il 4-2-3-1 non è assimilabile in poche partite. Ancelotti è pronto a cambiare anche a partita in corso. Allan ha dichiarato infatti che si stanno allenando sia col centrocampo a 2 che a 3, anche se per lui non ci sono molte differenze.

 Precedenti

Sarà la 137esima volta in Serie A tra Napoli e Fiorentina, la numero 69 al San Paolo. Il Napoli davanti ai suoi tifosi ha vinto 31 volte, 21 sono i pareggi (uno più importante di tutti) e 16 le sconfitte.

Napoli-Fiorentina sarà diretta dall’arbitro Fabbri della sezione di Ravenna. Tre i precedenti con l’arbitro, una vittoria e due pareggi, di cui uno proprio contro i viola.

 

Mario Scala

La pagina Facebook per seguire tutte le news del calcio in campania

   
 
Mario Scala

About Mario Scala

Sono nato a San Giorgio a Cremano(NA) il 19/11/1983. Ho frequentato l'ITIS Alessandro Volta e nel 2002 diventato perito informatico. Nel 2006 ho conseguito la laurea breve in "Scienze organizzative e gestionali ad indirizzo marittimo e navale". Risiedo attualmente in provincia di Massa Carrara. Fino a che avrò 36°C in corpo FORZA NAPOLI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *