Perin: “Non è il momento per parlare di Napoli”. Ma Gazzetta rivela: “Lascerà il Genoa per vincere uno scudetto: magari in azzurro”

  
   

Il portiere del Genoa Mattia Perin ha rilasciato una intervista alla Gazzetta dello Sport. Ecco alcuni passaggi:

La prossima estate sarà uno degli uomini mercato più corteggiati: c’è il Napoli in prima fila?
“Gioco da dieci anni nel Genoa e sono felice di indossare questa maglia. Non è il momento di parlare di mercato”.

Alla ripresa del campionato avrete davanti un ostacolo quasi impossibile: andrete a far visita alla Juve.
“Che lotta per lo scudetto e che sogna di vincere la Champions League. Difficile incrociare di peggio. Ma noi andremo a Torino per fare la nostra partita, cercando di continuare a non subire gol”.

Non ci sarà Dybala.
“La Juventus ha comunque un attacco atomico: Higuain, Mandzukic, Douglas Costa, il mio amico Bernardeschi. Il pericolo può arrivare da ogni angolo del campo. Comunque è divertente giocare queste sfide”

Dove deve migliorare ancora per diventare un portiere di valore assoluto?
“In ogni aspetto del mio ruolo, ma lavoro proprio per questo”.

Poi, aggiunge il collega Luca Calamai, a giugno Perin volterà pagina. Genova e il Genoa gli resteranno nel cuore. Ma proverà ad andare a vincere uno scudetto. Magari a Napoli.

Scarica gratuitamente l'App di ForzAzzurri.net

   
       

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *