Top&Flop – Milan-Napoli, il migliore ed il peggiore azzurro in campo per ForzAzzurri.Net

   
Napoli
   

Il migliore ed il peggiore azzurro in Milan-Napoli

Termina 0-0 Milan-Napoli, il big match andato in scena a san Siro e valido per la 32esima giornata di campionato. Match con pochi sussulti, il copione è ormai sempre lo stesso: avversari arroccati in difesa e pronti a colpire in ripartenza, con gli azzurri che, stavolta, non riescono a far propria la gara. Pesa come un macigno il miracolo di Donnarumma all’ultimo secondo che affievolisce ancor di più le speranze scudetto del Napoli.

TOP – Insigne

Prima i fischi poi la gloria, o quasi. Insigne risponde presente e conferma il segnale di riappacificazione dopo lo striscione esposto a Castel Volturno da parte dei tifosi. L’attaccante napoletano è l’unico del tridente azzurro che crea spunti e pericoli alla difesa rossonera. Non si intestardisce con dribbling e tiri a giro, ma assiste i compagni e prova spesso la giocata alla ricerca costante del passaggio vincente. Ritrovato!

FLOP – Callejon e Mertens

Eccezionalmente per questa settimana la palma di peggiore in campo va divisa in parti uguali tra Callejon e Mertens. Entrambi impalpabili, assenti, imprecisi, giù di tono. Lo spagnolo, pur disponendo di una certa libertà sul suo lato, non è mai pericoloso e dei suoi tagli fatali nemmeno l’ombra. Stesso discorso per Mertens, il belga si perde completamente tra le maglie della difesa rossonera senza regalare alcuna gioia nè ai propri compagni nè ai tifosi. Assenti ingiustificati!

Scarica gratuitamente l'App di ForzAzzurri.net

   
       
Carmine Gallucci

About Carmine Gallucci

360 gradi è l'angolazione minima con cui osservo il mondo. Twitter: @CarmineGallucci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *