Top&Flop – Napoli-Udinese, il migliore ed il peggiore azzurro in campo

  
Napoli
   

Il migliore ed il peggiore azzurro in Napoli-Udinese

Si chiude con il rotondo 3-0 di Napoli-Udinese la 32esima giornata di Serie A. Al San Paolo regge solo un tempo la squadra di Delneri contro la corazzata del gol di Maurizio Sarri. Un primo tempo dove il Napoli ha trovato pochissimi spazi ed ha tirato in porta solo una volta. Tutt’altra musica nella ripresa: Mertens apre le danze ben inbeccato da Jorginho, poi Allan e Callejon la chiudono.

TOP – Callejon

L’uomo bionico del Napoli festeggia le 200 presenze in maglia azzurra, collezionate in sole quattro stagioni, nel migliire dei modi. E non solo per il gol, lo spagnolo è l’uomo ovunque di questa squadra: che si debba attaccare o anche difendere, che serva un uomo capace di andare ad aggredire lo spazio o che quello stesso spazio debba tutelarlo. Josè c’e!

FLOP – Hamsik

Gioca un primo tempo altalenante caratterizzato sopratutto da imprecisione, sbagliando troppi appoggi. Va meglio nella ripresa, dove cerca di entrare più spesso nel cuore della manovra provando anche un paio di volte la conclusione. La voglia di agganciare il mito Maradona è palpabile. Esce comunque tra gli applausi. Giornata no!

La pagina Facebook per seguire tutte le news del calcio in campania

Carmine Gallucci

About Carmine Gallucci

360 gradi è l'angolazione minima con cui osservo il mondo. Twitter: @CarmineGallucci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *