Top&Flop – Sampdoria-Napoli, il migliore ed il peggiore azzurro in campo per ForzAzzurri.Net

   
Napoli
   

Il migliore ed il peggiore azzurro in Sampdoria-Napoli

Termina 0-2 Sampdoria-Napoli, il penultimo appuntamento degli azzurri valido per la 37esima giornata di campionato. A Marassi è dominio assoluto quello della squadra di Maurizio Sarri, con Mertens che la sblocca dopo solo 5 minuti ma il gol viene annullato e il primo tempo finisce a reti inviolate solo per caso. Nella ripresa è ancola il Napoli protagonista con la squadra di Marco Giampaolo alle corde fino all’ingresso in campo di Milik che la sblocca con um magnifico sinistro al suo secondo pallone toccato. Passano 8 minuti e Albiol raddoppia di testa dagli sviluppi di un calcio d’angolo per il definitivo 0-2.

TOP – Koulibaly

È bastata una settimana di stop per renderlo di nuovo il padrone incontrastato della retroguardia. Ma non solo, il gigante azzurro porta più volte il suo strapotere fisico in giro per il campo dominando ogni tipo di contrasto. Annulla completamente, a turno, gli attaccanti blucerchiati che si presentano dalle sue parti, compreso Duvan Zapata, schierato da Giampaolo nel finale. E in area di rigore avversario semina panico ad ogni calcio piazzato. Dominator!

FLOP – Callejon

Dopo uno splendido girone d’andata l’ala spagnola chiude il campionato in forma decrescente. Cercato spesso dai compagni in fase offensiva non riesce mai ad inserirsi e creare seri grattacapi alla retroguardia della Samp. Ha di fronte un Regini preoccupato dai suoi movimenti, ma non dimostra il perchè di tanta apprensione nei suoi confronti. Sbaglia spesso il cross e in più di un occasione l’ultimo passaggio. Controfigura!

Scarica gratuitamente l'App di ForzAzzurri.net

   
       
Carmine Gallucci

About Carmine Gallucci

360 gradi è l'angolazione minima con cui osservo il mondo. Twitter: @CarmineGallucci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *