Under 15 Campania: che vittorie per questi ragazzi! Un 26 novembre da favola per la categoria 2003

   
Under 15
   

Under 15- Nello scorso week end la categoria classe 2003 Under 15 campana ha ottenuto importanti e prestigiosi risultati.

Negli ultimi anni in Campania le categorie giovanili, soprattutto Primavera, Berretti e Under 17, non hanno particolarmente brillato lasciando spesso il passo a quelle del Centro-Nord capaci di cucirsi lo scudetto sul petto.

Inter (Primavera e U17) Cittadella (Berretti), Livorno (Berretti), Juventus (U15), Como (U17 Lega pro) e Pavia (U17 Lega Pro) sono soltanto alcune delle compagini che sono riuscite a vincere il titolo di categoria-indicato in parentesi- mostrando anche ottime individualità in campo.

Allo scopo di ottenere ottimi risultati nei prossimi anni, in Campania si è deciso di rifondare dal basso, dall’attuale categoria Under 15 che, nel prossimo futuro, potrebbe rappresentare il fiore all’occhiello delle giovanili della nostra Regione. Nello scorso week end la suddetta categoria ha dimostrato di “saperci fare” annichilendo, quasi tutte, i rispettivi avversari.

Domenica 26 novembre, infatti, a Sant’Antimo il Napoli Under 15 di mister Sorano ha battuto la Roma per 3-1. Tra gli artefici della vittoria azzurra evidenziamo l’attaccante Bruno Umile cresciuto nella scuola calcio Internapoli Kennedy di Napoli capace di realizzare una doppietta ai giallorossi. Un successo importante per i partenopei che sono sempre più primi in classifica nel Girone C.

E mentre i partenopei stavano mettendo nel mirino la Roma, in Calabria, precisamente ad Isola di Capo Rizzuto, la banda terribile di mister Peppe Fusaro del Benevento Under 15 stava già festeggiando il 5-1 rifilato ai padroni di casa del Crotone. I giallorossi nella ripresa sono riusciti, grazie anche ad uno straordinario Agnello autore di ben tre reti, ad archiviare la pratica Crotone piazzandosi in classifica in zona play off.

A Pratola Serra, in provincia di Avellino, i lupi 2003 ad ora di pranzo hanno regolato i pari età del Bari. Partita difficile, tosta e spesso sui binari dell’equilibrio quella giocata tra le due compagini che ha visto nel finale la vittoria dei biancoverdi grazie ad una rete siglata da Visconti. Gli irpini hanno anche dovuto far fronte alle assenze dello squalificato Daniele Simone e dell’attaccante Ciro Capasso. Con questo successo l’Avellino è secondo in classifica, un vero record per la truppa di Bevilacqua.

La Salernitana di mister De Santis non ha voluto far brutta figura al cospetto di Napoli, Benevento e Avellino e allora sul campo del Foggia, in un match caratterizzato dal forte vento, sono stati Palmieri e Citarella a regalare ai propri compagni 3 punti d’oro che permettono agli stessi granatini di continuare a sognare in grande.

Non è andata bene alla Casertana U15 che ha perso 1-0 sul campo della Robur Siena. La sconfitta per i ragazzi di mister Cerrato non ha intaccato il buon campionato disputato finora dai rossoblù, ma la squadra se vuole risalire in classifica dovrà battere il Bisceglie nel prossimo turno.

La Juve Stabia di mister Belmonte, grazie alle prime reti in campionato di Affinito e Tosto, ha vinto 2-1 sul campo del Racing Fondi. Il podio è ancora lontano per le vespette, ma sicuramente i 3 punti conquistati presso il C.S.  “Pineta dei Liberti” ha restituito loro morale e convinzione. Prossimo turno Juve Stabia-Fano: vincere si può!

Infine, la Paganese ha perso solo 1 gara in campionato contro il Gubbio il 19 novembre scorso su undici disputate  La squadra di mister Scarlato ha impattato 1-1 domenica 26 novembre sul campo della Sambenedettese, per gli azzurrostellati il gol lo ha realizzato Casalini. Nonostante il segno X nella Marche, la Paganese U15 resta ancora nelle zone alte della classifica.

 

Piero Vetrone

Scarica gratuitamente l'App di ForzAzzurri.net

   
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *