Basket, 6a giornata serie A 2019-2020: apre Trento-Treviso, chiude Cantù-Sassari

 

Inizia domani (sabato 26 ottobre) la 6a giornata di Serie A 2019-2020. In programma tre anticipi. Apre, alle 19.00, la Dolomiti Energia Trento, sconfitta, in settimana, in Eurocup, dal Prokom Gdynia, che ospita la De Longhi Treviso in quella che è una sfida inedita nella massima categoria. Per i veneti è pronto a tornare in campo Alviti, mentre Imbrò è in forse e potrebbe, a sua volta, esordire in questo weekend.

Alle 20.00 sarà la volta della capolista Virtus Bologna sul campo della Leonessa Brescia. Entrambe sono state sconfitte nell’ultima tornata di Eurocup, anche se la debacle di Brescia, la quale ha segnato solo 35 punti contro il Darussafaka, è stata sicuramente più ecletante. Chiude il sabato, alle 20.45, la sfida del Taliercio tra Reyer Venezia e Vanoli Cremona. I primi sono reduci dal successo in Eurocup contro il Limoges, che ha parzialmente riscattato il passo falso di Treviso, mentre i secondi, settimana scorsa, hanno battuto Milano. Tra i campioni d’Italia dovrebbe esordire Andrew Goudelock, mentre i lombardi potrebbero estendere Sobin fino a fine stagione.

La domenica inizia con la sfida delle 14.00 tra i padroni di casa della Virtus Roma e l’Olimpia Milano che sarà reduce dalla partita di Eurolega contro il Fenerbahce. Niente Rullo per la squadra della capitale, mentre i meneghini potrebbero riabbracciare Nemanja Nedovic, ormai pronto per l’esordio stagionale. Alle 17.00, invece, toccherà all’Happy Casa Brindisi contro l’Openjobmetis Varese. I pugliesi, attualmente secondi in classifica, in settimana hanno vinto contro Bonn in Basketball Champions League.

Alle 17.30 sfida alla Vitrifrigo Arena tra Carpegna Prosciutto Basket Pesaro e Grissin Bon Reggio Emilia. I marchigiani, ancora a quota zero in classifica, cercano il primo successo stagionale contro un sodalizio che ha iniziato l’annata con il piede giusto (3 vittorie e 2 sconfitte per i reggiani). Alle 19.00, invece, l’altro fanalino di coda, la OriOra Pistoia, sarà impegnata al Paladozza contro la Fortitudo Bologna. Per i due volte campioni d’Italia ci sarà, verosimilmente, il debutto di Sims, ma è in dubbio Leunen. Gran finale al PalaBancoDesio con l’Acqua S. Bernardo Cantù che ospita la Dinamo Sassari in cerca di riscatto dopo la sconfitta in Eurocup contro Ankara.

Loading…
Loading…

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL BASKET

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Credit Ciamillo