Pubblicato il: 14 Febbraio 2020 alle 10:47 pm

Basket: Fortitudo Bologna in semifinale di Coppa Italia 2020 grazie ai 17 punti di Sims, battuta Brescia per 76-73 in volata

Loading...

La Fortitudo Bologna è la quarta semifinalista delle Final Eight di Coppa Italia 2020. La compagine bolognese allenata da Antimo Martino ha sconfitto in volata la Germani Basket Brescia con lo score conclusivo di 76-73 e si è così qualificata per la seconda semifinale della kermesse pesarese, in cui se la vedrà con Brindisi. Decisivo per il successo della Effe il parziale di 12-2 nel corso dell’ultimo quarto che ha permesso agli emiliani di scavalcare i lombardi dopo una lunga rimonta per fare corsa di testa in volata. Da segnalare i cinque punti messi a segno da Fantinelli negli ultimi 63″ di gioco, fondamentali per rimandare al mittente il tentativo di rimonta bresciano. Top scorer Henry Sims per la Fortitudo con 17 punti, dall’altra parte non sono bastati i 15 di Deandre Lansdowne.

Primo quarto estremamente equilibrato con entrambe le squadre che provano ad allungare senza successo grazie ad un’attitudine difensiva di alto profilo che rende molto complicato trovare il canestro con continuità. Si va alla prima pausa sul 17-17, poi Brescia si porta per la prima volta in vantaggio di due possessi sul 26-22 con la tripla di Lansdowne ma la Fortitudo risponde subito con un parziale di 5-0 firmato da Sims e Leunen. Nel finale di primo tempo non si spezza l’equilibrio ed i lombardi vanno all’intervallo avanti 34-33 con un ottima fiammata di Horton.

In avvio di terzo quarto Brescia tenta per la seconda volta di allungare e si porta anche sul +8 (56-48) con un paio di liberi di Zerini, ma la Effe non muore mai e si riavvicina a -3 sulla sirena del periodo grazie ad una prodezza di Cinciarini. Ultimo quarto da brividi a Pesaro con i felsinei che cambiano marcia con un parziale di 12-2 siglato da Cinciarini, Sims, Aradori e dalla tripla dall’angolo di Mancinelli. La volata conclusiva comincia dunque con la Fortitudo in vantaggio che completa l’opera grazie ad un freddissimo Fantinelli, autore della tripla e dei due tiri liberi decisivi per il 76-73 finale.

erik.nicolaysen@oasport.it

Loading…
Loading…

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Credit: Ciamillo