Basket, l’Italia passa in Estonia in rimonta ed è in testa al girone di qualificazione agli Europei 2021

La giovane Italia di Meo Sacchetti espugna il Saku Suurhall di Tallinn con il punteggio di 81-87 ed è in testa al girone B di qualificazione agli Europei di basket 2021. Ancora un’ottima prestazione per gli azzurri che, nonostante abbiano già il pass assicurato in quanto Milano ospiterà uno dei gironi della massima competizione continentale, si stanno impegnando al massimo e  bissano così il successo di giovedì contro la Russia: sugli scudi Michele Vitali e Giampaolo Ricci, autori rispettivamente di 22 e 18 punti e autentici trascinatori in campo.

La formazione di casa si presenta subito con un parziale di 6-0, costruito sui tiri dalla lunga distanza di Kitsing e Raieste. La reazione degli azzurri non si fa attendere ed è basata soprattutto sullo stato di grazia di due uomini: Filippo Baldi Rossi e Michele Vitali, protagonisti di giocate di alto livello. A fine primo quarto la situazione è di perfetta parità: 18-18. Nel secondo periodo ancora una volta l’Italia vive una partenza ad handicap: Veideman, Kitsing e Vene firmano un parziale di 10-0 che regala agli estoni la doppia cifra di margine. Il team baltico tocca anche il +14 di vantaggio (44-30), ma poco prima dell’intervallo Baldi Rossi e Ricci riescono ad accorciare fino al 47-41 di fine primo tempo.

Nel terzo quarto sono i ragazzi di Meo Sacchetti a farsi preferire: a metà del parziale Tessitori, la tripla di Spissu e Fontecchio timbrano un break di 7-0 che riporta il risultato in parità (52-52). È comunque l’Estonia a chiudere avanti a 10′ dal termine: le due stoppate di Drell e Hermet su Baldi Rossi sigillano il punteggio sul 61-59. All’inizio dell’ultimo periodo Akele e Ruzzier regalano all’Italia il primo vantaggio della partita (61-63). Gli azzurri sono più lucidi in questa fase cruciale del match, difendono meglio e allungano fino al +10, sancito dalla tripla del solito Vitali. Negli ultimi minuti di gioco i due graffi consecutivi dall’arco di Ricci (di cui il secondo è chiaramente baciato dalla dea bendata) elargiscono all’Italia dei punti preziosissimi per arginare il tentativo di risalita dei baltici, prima che Akele chiuda definitivamente a giochi a 36” dalla sirena: finisce 81-87.

IL TABELLINO

ESTONIA – ITALIA 81-87 (18-18, 29-23, 14-18, 20-28)

Loading…
Loading…

ESTONIA – Drell 5, Raieste 3, Hermet 2, Veideman 2, Vene 21, Treier, Nurger 2, Joesaar 7, Dorbek, Kitsing 22, Kriisa, Kullamae 17. Allenatore: Jukka Toijala.

ITALIA – Spissu 9, Fontecchio 9, Tessitori 6, Ricci 18, Spagnolo, Bortolani ne, Baldi Rossi 10, Ruzzier 2, Tambone, Vitali 22, Akele 8, Candussi 3. Allenatore: Romeo Sacchetti.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL BASKET

antonio.lucia@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Credit: Ciamillo