Basket: Patrick Ewing ricoverato in ospedale, è positivo al coronavirus

Apprensione per le condizioni di salute di Patrick Ewing. L’ex superstar dei New York Knicks, oltre che attuale coach della Georgetown University (con cui, da giocatore, vinse il titolo NCAA), ha subito il ricovero in ospedale a causa della positività al coronavirus. L’annuncio è stato dato dallo stesso Ewing insieme all’ateneo per il quale allena.

L’ex centro, introdotto nella Hall of Fame di Springfield nel 2008, si trova attualmente isolato dal mondo, ed è inoltre l’unico della squadra di Georgetown, staff tecnico compreso, ad aver contratto il Covid-19.

Loading…
Loading…

In carriera Ewing ha giocato per 15 anni ai New York Knicks, che ha portato per due volte alle NBA Finals, la prima nel 1994 e la seconda nel 1999. Nel primo caso la sconfitta fu sofferta, perché arrivata in gara7 contro gli Houston Rockets che approfittarono del temporaneo vuoto lasciato dal primo ritiro di Michael Jordan, mentre nel secondo i Knicks non andarono al di là del 4-1 subito dai San Antonio Spurs, al primo anello di cinque dell’era di Gregg Popovich. Fu anche la stagione del lockout, in cui si cominciò a gennaio 1999 con quasi trenta partite in meno di regular season.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL BASKET

federico.rossini@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse / Olycom