Pubblicato il: 15 Dicembre 2019 alle 1:37 pm

Basket, Serie A 2019-2020: Sassari è una dinamo e nella ripresa batte la Fortitudo

Loading...

Un terzo quarto che fa la differenza, con Sassari che dopo aver sofferto 20 minuti e aver visto la Fortitudo allungare in doppia cifra rimonta, pone il break decisivo e si impone XX-XX. Vittoria che significa, momentaneamente, secondo posto in solitaria per i ragazzi di Pozzecco. Per la Fortitudo, invece, una sconfitta che la tiene in bilico nella top 8 del campionato.

Parte bene Bologna, che ruba subito un pallone e con i sei punti di Sims vola sul 3-10, con la sola tripla di Spissu in risposta ai primi tre minuti devastanti della Fortitudo, con un 5 su 5 da due punti, e subito time-out per Pozzecco. E se Sassari fatica a trovare i canestri, Bologna inizia a essere molto indisciplinata, con Sims che va in panchina con già due falli e bonus esaurito a quattro dalla fine del quarto. Fortitudo che tenta l’allungo con i tiri da tre, e due canestri dalla distanza di Cinciarini mandano Bologna a +9 proprio quando i padroni di casa si erano riavvicinati. Una tripla di Vitali, infine, fissa il punteggio sul 19-25 con cui si chiude il quarto.

A inizio ripresa buon avvio di Sassari che difende bene, attacca e torna a -2. Due brutte palle perse dai padroni di casa e la tripla di Stipcevic permette alla Fortitudo di allungare e riportarsi sul 25-32. Padroni di casa con percentuali basse e palle perse e ospiti che vanno fino al +11. È Spissu a dare la scossa a Sassari, che prova a tornare sotto con il punteggio e si va al riposo lungo con gli ospiti in vantaggio, ma solo per 40-43.

E dopo 20 minuti a inseguire, due canestri a inizio ripresa danno il vantaggio per Sassari, ma la tripla di Aradori riporta avanti la Fortitudo in un match ora equilibratissimo. E quando Vitali fa canestro e subisce fallo i padroni di casa volano sul +4. E dopo cinque minuti e mezzo del terzo quarto Sassari va sul 59-52 e timeout Bologna. Sassari che difende in maniera aggressiva, Fortitudo che inizia a perdere troppi palloni in attacco, Evans che inizia a trovare con facilità il canestro e padroni di casa che si portano a +10. Quarto che si chiude 67-58.

Loading…
Loading…

Prova la Fortitudo a rientrare in partita con una tripla di Robertson, Sassari che torna ad avere percentuali troppo basse e dopo quattro minuti Bologna è nuovamente a -5. Ma una tripla di Gentile e altri due errori degli ospiti permettono al Banco di Sardegna di allungare nuovamente. Doppio fallo tecnico in casa Fortitudo chiude virtualmente il match, con Sassari che vola a +12 a tre minuti e mezzo dalla fine. Bologna che non ci sta, con Aradori riesce a riportarsi a -6, ma la tripla ancora una volta di Gentile fa allungare ancora i padroni di casa. E match che così si chiude con Sassari che vince 86-80.

IL TABELLINO DI SASSARI – FORTITUDO BOLOGNA 86-80 (19-25, 21-18, 27-15, 19-22)
SASSARI: Spissu 5, Vitali 16, Pierre 7, Evans 13, Bilan 18, Devecchi, Bucarelli, Magro, Gentile 15, Mclean 8, Jerrells 4
FORTITUDO BOLOGNA: Robertson 18, Fantinelli 4, Sims 17, Leunen 2, Aradori 20, Franco, Mancinelli 2, Cinciarini 8, Daniel 6, Stipcevic 3

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Credit: Ciamillo