Cyberbullismo contro Alexandra Grant, la compagna di Keanu Reeves: “Sembra Helen Mirren”

 
 
   

È la coppia più chiacchierata del momento. Keanu Reeves e Alexandra Grant stanno conquistando tutti per la semplicità e la grande sintonia. Purtroppo però il fatto che sia la Grant sia decisamente una ragazza acqua e sapone e che si presenti ai red carpet senza particolari orpelli, fa di lei un bersaglio facile per gli hater e per gli snob.

Gli attacchi social a Alexandra Grant

Nel mondo dei social c’è chi le dà della “vecchia”, chi la paragona in senso dispregiativo all’attrice premio Oscar Helen Mirren, che ha 30 anni più di lei. La follia dei commenti social arriva anche a questo. L’esempio è completamente ribaltato. E così, una donna che si mostra al naturale diventa oggetto di polemiche. C’è per fortuna chi difende la coppia e si lancia contro questo fiume di odio: “Per fortuna ci sono donne che non si lasciano andare a lifting e altre cose del genere”. E ancora: “È solo invidia. Sono una coppia bellissima”. In un periodo storico in cui si parla tanto di bodyshaming e di cyberbullismo, è importante che sottolineare pensieri del genere.

Chi è Alexandra Grant

Chi è la donna che ha rubato il cuore di Keanu Reeves? Alexandra Grant è una gallerista e artista visiva di 46 anni. È nata in Ohio ma lavora e vive a Los Angeles, proprio insieme all’attore di “Matrix” e “John Wick“. Alexandra Grant si occupa di scultura, disegno, pittura e video. I due collaborano insieme dal 2011. Hanno pubblicato due libri d’arte: “Ode to Happiness” e “Shadows”. I libri contengono i disegni di lei e le poesie di lui. Insieme hanno fondato una casa editrice specializzata in pubblicazioni d’arte. Le opere di Alexandra Grant possono essere viste nei musei più prestigiosi del mondo: il Museum of Contemporary Art di Los Angeles, il Los Angeles County Museum of Art, la Galerie Gradiva di Parigi, la Harris Lieberman Gallery di New York.