ESCLUSIVA – Il giovane talento napoletano Enzo Romano confermato nella cantera della CF Damm di Barcellona

 
 
   

Continua la crescita nel CF Damm di Barcellona del giovanissimo talento Enzo Romano. La redazione di ForzAzzurri ha raggiunto in esclusiva la famiglia di Enzo.

Enzo Romano ha iniziato a muovere i primi passi nella squadra inglese dello Swansea. Nel corso della sua permanenza allo Swansea riesce da subito a distinguersi per le sue doti tecniche ma non solo: colpisce la determinazione e la disinvoltura con la quale affronta ragazzi più grandi di lui, ragazzi dell’accademia del Chelsea per intenderci.

In Spagna

Dopo lo Swansea, Enzo attira l’attenzione del Cardiff City. Durante il periodo con i “bluebirds”, un membro dello staff avverte la famiglia che il Barcellona sta organizzando degli scouting. Nonostante venissero etichettati come “pazzi” i genitori hanno fatto partecipare Enzo alle selezioni. Si vola in Spagna quindi e non si farà più ritorno in Inghilterra. Tra 1000 ragazzi di età media 9 anni, a soli 7 anni riesce ad accedere alla seconda prova. Nel corso di quest’ultima, i genitori Antonio e Awilda, vengono avvicinati da un’osservatore del Barcellona che lo inserisce nella CF Damm. La Damm è il bacino di crescita del Barcellona, una squadra satellite alla quale non è possibile accedere tramite provini. Il Barcellona non si lascia scappare il giovanissimo talento che continua a dimostrarsi più forte anche dei ragazzi più grandi di lui.   Enzo è stato recentemente confermato, per il terzo anno consecutivo nella squadra. Succede solo ad un bambino su 10. La maggior parte dei ragazzi che non vengono confermati continuano la loro carriera calcistica in altri team come l’Espanyol o il Valencia.

Enzo Romano in campo

Enzo è un centrocampista centrale, un misto tra Xavi e Busquets. Ha colpito i suoi allenatori per la sua maturità, per la serietà con la quale si allena, dicono di lui: “Ha ben chiaro cosa farà da grande, corre per prendersi il suo futuro. Ha il profilo del calciatore che riuscirà a fare il grande salto”. Visibilmente emozionato il padre ci ha raccontato che quando la sua squadra fa gol non si lascia andare alle esultanze, esorta i compagni a tornare a centrocampo perchè la partita non è finita. Vi ricordo che stiamo parlando di un bambino di soli 10 anni.

La cantera

Quella che Enzo sta frequentando nella Damm è considerata una pre-cantera, potrà restare, se confermato, fino ai 12 anni. Il Club si fa carico di qualsiasi spesa che riguardi i ragazzi. Spostamenti per i tornei, pranzi, cene e pernottamenti sono tutte spese a carico della Società. Enzo ha il suo medico personale, il suo massaggiatore, spese specialistiche gratuite ed anche una “mutua” adattata al contesto giovanile. A seguire i ragazzi ci sono due allenatori, un fisioterapista, il preparatore dei portieri ed un magazziniere. Il giovanissimo talento ha lasciato in Inghilterra la sua casa ed i suoi amici, ora è al terzo anno consecutivo a Barcellona ed è determinato a diventare una stella del calcio.

Mario Scala

Per segnalare giovani talenti è possibile contattare la redazione di ForzAzzurri alla mail infostaff@forzazzurri.net

 

 

Iscriviti al canale Telegram di ForzAzzurri

   
 
Mario Scala

About Mario Scala

Sono nato a San Giorgio a Cremano(NA) il 19/11/1983. Ho frequentato l'ITIS Alessandro Volta e nel 2002 diventato perito informatico. Nel 2006 ho conseguito la laurea breve in "Scienze organizzative e gestionali ad indirizzo marittimo e navale". Risiedo attualmente in provincia di Massa Carrara. Fino a che avrò 36°C in corpo FORZA NAPOLI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *