Pubblicato il: 27 Luglio 2017 alle 1:10 pm

ESCLUSIVA- Mario Cappa: vicinissimo un “crack” per la Berretti della Paganese

Cappa

Cappa è un portiere che già lo scorso anno ha bruciato le tappe in maglia irpina, facendosi spesso preferire in Primavera dell’Avellino al titolare Jusufi.

Asse di mercato caldissimo nelle ultime ore anche tra Paganese e Avellino!

Secondo quanto raccolto in esclusiva dalla redazione di Forzazzurri.net, infatti, il portiere classe 2000 Mario Cappa, l’anno scorso ad Avellino è vicino a diventare un nuovo calciatore della Berretti della Paganese, quest’anno “guidata” da Mimmo Panico.

Cappa ad inizio della scorsa stagione era stato inserito nell’Under 17 irpina, ma il suo talento non è sfuggito a mister Renato Cioffi che lo ha “portato” immediatamente in Primavera e ben presto ha deciso di affidargli in varie occasioni la difesa dei pali irpini. Memorabile è stata la gara della decima giornata contro l’ Udinese in cui il giovane portiere sull’1-0 ha salvato il risultato parando un calcio di rigore a Magnino, per la cronaca gli irpini si sono alla fine imposti per 3-1. Cappa ha avuto anche la soddisfazione, durante lo scorso campionato, di allenarsi spesso con la prima squadra tanto che lo scorso novembre c’è stata la grandissima gioia della convocazione in panchina in serie B da parte di mister Toscano nella sfida contro il Carpi a soli sedici anni.

Dunque se non ci saranno intoppi dell’ultimo minuto a bloccare l’affare, gli azzurrostellati si saranno aggiudicati uno dei “colpi” più importanti dell’intera sessione di mercato giovanile, un ragazzo che potrebbe essere un investimento anche in ottica prima squadra.

Col passar dei giorni la Berretti della Paganese dimostra di rinforzarsi sempre più grazie al buonissimo lavoro che sta effettuando la coppia Caiazzo-Aiello con il chiaro intento di disputare un Torneo Berretti straordinario.

Infine, una curiosità: il portiere Cappa, due stagioni or sono, ha difeso per un periodo i pali degli Allievi dell’Ischia lanciato nella mischia da Mario Aiello all’epoca Direttore Generale dell’Ischia, ma a seguito dei problemi societari in cui versava il club isolano, il classe 2000 si è poi accasato all’Avellino.

Fonte foto: facebook

Piero Vetrone