F1, Lewis Hamilton e l’ipotesi Ferrari: davvero una buona idea?

 
 
   

La stagione 2021 della F1 potrebbe non essere solo quella della “rivoluzione” tecnica, ma anche dei piloti. Le voci su di un possibile passaggio di Lewis Hamilton in Ferrari si fanno sempre più insistenti e le smentite in casa della Rossa e della Mercedes non arrivano. Le indiscrezioni secondo cui Lewis abbia avuto dei colloqui con i vertici del Cavallino Rampante non sarebbero campate per aria e quindi un’alternativa il sei volte campione del mondo potrebbe averla. Certo, molto dipenderà anche dal livello di competitività che la Ferrari potrà garantirgli perchè se Lewis dovesse decidere di spostarsi non lo farà certo solo per la voglia di cambiare aria.

Al momento, infatti, LH44 ha la sicurezza di avere a propria disposizione un team e una macchina vincenti, che lo hanno supportato in tutto e per tutto. Lui, da par suo, ha ripagato con riscontri strabilianti. Tuttavia, in F1, la monoposto è essenziale e quindi la sua scelta dipenderà tanto da questo. Al di là di tutto, resta da capire se quest’eventualità sia davvero una buona idea.

Il dubbio viene spontaneo perché forse la Ferrari qualcuno in cui credere già ce l’ha, ovvero il monegasco Charles Leclerc. Nella sua prima stagione con la Rossa, il 22enne del Principato è salito in dieci circostanze sul podio, vincendo due gare ed essendo il miglior pilota nelle qualifiche (7 pole stagionali). Il talento non pare mancare e quindi è così necessario per il Cavallino Rampante l’arrivo di un Hamilton che potrebbe mettere in difficoltà ancor di più di quello che accade ora con Vettel, relativamente agli equilibri interni? I fattori sfavorevoli sono evidenti, senza dimenticare che Lewis avrà 36 anni e quindi non con un margine per poter effettuare una programmazione a lunga scadenza.

D’altro canto, disporre di un pilota con quelle qualità e che non soffra il confronto potrebbe essere positivo per i tempi di sviluppo più rapidi della vettura, sfruttando il lavoro di due racing driver molto forti. Non resta che attendere gli eventi e tirare le somme quando vi sarà modo di farlo.

 

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse