GdS – I dettagli dell’incontro avvenuto a Capri tra ADL e Ancelotti

L’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, ha provato a rivelare i dettagli dell’incontro avvenuto ieri a Capri tra De Laurentiis e Ancelotti. Erano presenti anche le consorti oltre a Davide Ancelotti, figlio e secondo di Carletto, e Mino Fulco, stretto collaboratore del mister.
“Ancelotti ha chiesto di chiudere in fretta per il terzino Lainer del Salisburgo, ha confermato che l’organico attuale, con i quattro acquisti effettuati e concordati, lo soddisfa e chiesto di integrare il gruppo qualora ci sia qualche cessione eccellente. Carletto è uomo di mondo e di calcio e sa che, specie Callejon, potrebbe andar via liberando eventualmente un posto per Mertens sugli esterni e per Benzema al centro dell’attacco. Nessuna richiesta specifica, comunque, anche perché i contatti con Giuntoli sono quotidiani. Però è logico che, complice anche la presenza del figlio Davide e di Mino Fulco, Ancelotti abbia aggiornato De Laurentiis circa i programmi per il ritiro (saranno convocati «last minute» i giovani Senese e D’Ignazio in virtù del fatto che Ghoulam è ai box e Mario Rui in vacanza dopo il Mondiale) e nel contempo abbia chiesto la disponibilità, se necessario, ad uno ulteriore sforzo sul mercato”.