GIOVANI TALENTI- Antonio Accardo, alla Paganese per il salto di qualità

 
 
accardo
   

 

Antonio Accardo, attaccante classe 99′, l’anno scorso ha disputato una buona stagione tra gli Allievi de L’Aquila di mister Taribello.

Diceva un saggio ‘la storia si legge ma qualche volta si fa anche‘ ed è vero in ogni campo o settore dove c’è sempre qualcuno che, in piccolo o in grande, contribuisce a delle vere e proprie rivoluzioni. Questo vale anche nel calcio, dove grandi personaggi come Maradona NapoliSacchi Milano, o Guardiola Barcellona hanno permesso di aggiornare gli almanacchi. Ma gli annuari calcistictici raccontano spesso le pagine più belle nelle provincia, nel mondo dilettantistico o nel Settore Giovanile dove si respira ancora aria di passione.

E per questo oggi vogliamo parlarvi di Antonio Accardo, attaccante esterno classe ’99, piede sinistro naturale ma ambidestro nel calciare, che dal 2005 al 2010 gioca nel Club Napoli Campania di Torre del Greco guidato da mister Pippo Cetronio. Dalla stagione 2010/11 viene tesserato dalla Scuola Calcio Mariano Keller giocando prima nei Mini Giovanissimi con cui vince il campionato, poi negli Esordienti arrivando alla finale della prestigiosa “Gazzetta Cup” sconfitti dal Catania, e nel terzo anno tra le fila dei Giovanissimi Regionali, indossando quasi sempre la maglia numero dieci sulle spalle.accardo-1

Terminata l’esperienza con la Mariano Keller, Accardo si allena per un periodo che va da settembre a dicembre con i Mini Allievi dell’ Aversa Normanna senza però essere tesserato, fino a quando a gennaio sarà il Savoia a puntare forte su di lui, inserendolo tra gli Allievi Regionali. L’esordio è da brividi perchè il ragazzo realizza subito una doppietta e la squadra arriva quinta in campionato, qualificandosi per la Coppa Campania dove, nonostante la rete realizzata, il cammino si interrompe in semifinale.

accardo

Nel campionato 2014/15 ritorna alla Mariano Keller  e sotto la guida di mister Gianluca Macone (clicca qui per articolo) Accardo gioca titolare da esterno sinistro, guadagnandosi addirittura la convocazione per disputare anche i play off  con gli Allievi (classe ’98) giocando sotto età.

Ad aprile del 2015 L’Aquila lo convoca per un raduno a Casalnuovo presso il centro sportivo ‘Holly e Benji‘ sede della Real Casarea (clicca qui per articolo), qui il ragazzo mostra tutto il suo valore, guadagnandosi un’ulteriore chiamata tra maggio e giugno per partecipare a un torneo di Cassino sempre col club abruzzese. Le sue prestazioni convincono l’Aquila a portarlo a casa nell’estate e inserirlo tra gli Allievi Lega Pro di mister Alex Taribello. Il club per la prima volta  nella sua storia raggiunge i play off, uscendo però subito contro la Cremonese a seguito di una doppia sconfitta. Accardo però colleziona una quindicina di presenze impreziosite  anche da due reti, guadagnandosi anche la convocazione nella formazione Berretti.

Quest’estate sono state numerose le squadre a cercarlo e così, dopo diversi provini in giro per l’Italia, Accardo viene tesserato dalla Paganese (clicca qui per articolo) per essere inserito nella formazione Berretti e, nonostante l’infortunio iniziale che lo ha bloccato nella prima parte di stagione, chissà che non possa diventare un vero e proprio ‘pilastro‘ per gli azzurrostellati e scrivere un’altra piccola-grande storia, di quelle che piacciono a noi..

Marco Lepore

LEGGI ANCHE:

GIOVANI TALENTI: ANGELO MORETTA

GIOVANI TALENTI: TOMMASO TEDESCO

GIOVANI TALENTI: MARIO CANDIA

Iscriviti al canale Telegram di ForzAzzurri

   
 
Marco Lepore

About Marco Lepore

Laureato in Economia Aziendale presso l'Università Federico II dal 2005, ho intrapreso questo percorso da 06/2015. Il principio a cui mi ispiro è: "stay hungry, stay foolish".