GIOVANILI- Mercato e curiosità: l’Avellino “bussa” all’Atalanta, Berto al “Granamica Cup”, Marino in prova al Napoli. Gattuso-Milan: il ritorno!

Giovanili

Giovanili- Nelle scorse ore sembra ci sia stata la fumata bianca tra Gattuso e il Milan: l’ex campione del Mondo sarà il nuovo allenatore della Primavera.

Il giovane Carlo Palmentieri classe 2003 lascia i Giovanissimi della società Emanuele Belardi per approdare in un club professionistico di serie B. Secondo quanto riporta la redazione ilbellodellosport, infatti, il giovane ebolitano sarà un nuovo difensore della prossima Under 15 del Pescara. 

Il centrocampista del Padova Gabriele Berto classe 2003, già ceduto all’Atalanta, sabato 20 e domenica 21 maggio ha disputato il Torneo “Granamica Cup” in Emilia Romagna con la maglia bergamasca numero 16.

La scuola calcio Cilento Academy di Casalvelino(SA) continua a sfornare giovani promesse. Dopo i periodi di prova effettuati dall’attaccante classe 2003 Giuseppe Di Martino con Benevento, Salernitana ed Hellas Verona, del terzino sinistro Kacper Okoyew con la Salernitana tocca allo stesso Di Martino e all’esterno d’attacco Francesco Mastrogiovanni indossare la maglia del Frosinone sabato 27 e domenica 28 maggio per disputare a Pescara il Torneo “Adriatico Cup”.

Tra il Milan e Gattuso è di nuovo amore! Secondo quanto riportato in esclusiva dal sito www.alfredopedullà, l’ex centrocampista della Nazionale Italiana non è più il tecnico del Pisa, club toscano retrocesso in Lega Pro, ma sarà a breve il nuovo allenatore della Primavera del Milan in luogo di Stefano Nava. Una scelta decisa e oculata quella fatta dalla società rossonera che affiderà quindi a Gattuso la massima categoria giovanile che per l’ennesimo anno non parteciperà alle fasi finali scudetto. Vice di Gattuso sarà il suo ex compagno ed “amico di una vita” Gigi Riccio che ormai lo segue dai tempi di palermo e Sion.

Con la salvezza acquisita all’ultima giornata l’Avellino pian piano cerca di puntellare la propria rosa con la speranza, nella prossima stagione, di non “soffrire” più un’eventuale finale di stagione così tribolato. Secondo quanto riportato dalla redazione di footballscouting.it, il club irpino sembra abbia bussato alla porta dell’Atalanta per avere due gioielli in prestito. Si tratta di due giovani molto interessanti entrambi classe ’99: l’ala Emmanuel Latte Lath e l’attaccante Christian Capone autore di numerosi gol nell’ultimo campionato Primavera con la maglia degli orobici e pronto a disputare da protagonista le finali scudetto a Reggio Emilia ai primi di giugno.

Il Napoli ha in prova Antonio Marino classe 2000. Il club partenopeo, nell’ottica di rafforzamento della prossima Primavera, sta facendo disputare al centrocampista degli Allievi dell’Arci Scampia alcuni allenamenti per poterlo valutare. Nelle prossime settimane se ne saprà di più (clicca qui per esclusiva forzazzurri).

In provincia di Frosinone si sta disputando il Torneo Internazionale “Lazio Cup”. Tra le varie squadre che partecipano alla manifestazione è presente anche la Nazionale B Italia di mister Piscedda con 19 elementi classe 2000 di squadre giovanili di serie B. Di questi 19 in verità 5 sono classe 2001 e giocano sotto età. In attacco ci sono Alfonsetti del Frosinone e Di Francesco dell’Ascoli, a centrocampo Ranocchia del Perugia, in difesa il giallorosso Luca Di Ronza del Benevento e il lombardo Magrì del Brescia. Da segnalare, infine, anche Matteo Stoppa classe 2000 dell’Under 17 A e B del Novara che qualche giorno, in occasione dell’utima giornata, ha debuttato in Serie B a 16 anni.

Fonte foto: facebook

Piero Vetrone