Giovanni Di Lorenzo, dalla maglia azzurra dell’Empoli a quella del Napoli, la carriera di un terzino che veniva soprannominato “Batigol”

   
   

Giovanni Di Lorenzo, classe 1993 è il primo acquisto del Napoli per la stagione 2019-2020. Terzino destro, ottima la sua stagione con la maglia azzurra dell’Empoli.
Ancelotti lo affiancherà a Kevin Malcuit e quasi sicuramente coprirà l’addio di Elseid Hysaj, sempre più in procinto di lasciare Napoli.

La carriera

Cresciuto nella Lucchese, nell’estate 2009 si trasferisce alla Reggina con cui vince, con gli Allievi, il Torneo Internazionale Sanremo e due campionati Primavera. Con la squadra amaranto debutta in Serie B il 29 maggio 2011 contro il Sassuolo. Nella stagione 2012-13 viene ceduto in prestito al Cuneo in Lega Pro dove scende in campo 28 volte. Grazie alle buone prestazioni fornite con la maglia della squadra piemontese, entra nel giro della Nazionale Under 20 di Luigi Di Biagio con cui disputa il Torneo Quattro Nazioni. Nel 2013/14 torna alla Reggina in Serie B e gioca 20 partite, nel campionato successivo con i calabresi retrocessi in Serie C scende in campo 38 volte risultando titolare fisso. Dal 2015 al 2017 gioca nel Matera, in Lega Pro e colleziona 59 partite con 4 gol al suo attivo. Nell’agosto dell’anno scorso il passaggio all’Empoli con cui firma un contratto triennale. Nel suo primo anno in Toscana è protagonista della vittoria del campionato con 36 presenze e 1 gol all’attivo. Quest’anno sempre titolare della fascia destra empolese, in Serie A chiude con 37 presenze e ben 5 gol in campionato.

Esordisce in Under 21 nell’amichevole vinta per 4-1 contro la Slovacchia, sempre sotto la guida di Di Biagio. Con l’Under 21 gioca anche due partite di qualificazione agli Europei del 2015: quella del 5 settembre 2013 persa per 3-1 contro il Belgio e quella del 9 settembre 2013 vinta per 2-0 contro Cipro.

Partito in sordina con l’Empoli, pian piano è diventato un punto fermo della difesa azzurra. Qualcuno l’ha paragonato ad Antonio Buscé. Si pensava che Di Lorenzo potesse dare il meglio di sé come quinto di centrocampo, invece è nella difesa a quattro come terzino destro che è riuscito a far vedere tutte le sue qualità.

GIANNI CARRELLA

LEGGI ANCHE :

Manchester United, Lukaku confessa: “Per me Conte è il migliore, ho già preso una decisione per il mio futuro…”

Zazzaroni svela: “Lukaku? In Italia ma non per il Napoli, destinato ad un’altra squadra di A. Insigne per 80 mln il club potrebbe venderlo…”

Fedele critico: “Rodriguez e Lozano non servono al Napoli! Questi i 4 nomi per un Napoli più forte”

Auriemma: “Nel weekend può arrivare un nuovo acquisto! I dettagli”

Iscriviti al canale Telegram di ForzAzzurri

   
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *