Klopp sbotta: “Se non fermate il City non pago l’affitto”

finale champions

Il giornalista Gianluca Di Marzio, tramite il suo portale ufficiale, pone sotto i riflettori una curiosa dichiarazione di Jurgen Klopp.

L’allenatore tedesco Klopp, ha ironicamente dichiarato di non pagare più l’affitto se il Leicester non ferma il City.

La situazione in Premier League

Tre giornate alla fine del campionato, un punto da recuperare per poter sperare nello scudetto. Il Liverpool di Jurgen Klopp, dopo trent’anni di astinenza dal successo in Premier League, può finalmente ambire al primato. Eppure, nonostante il successo per 5-0 contro l’Huddersfield e le altre due gare che restano da giocare, i Reds non sono ancora padroni del loro destino.

Al momento il primo posto in classifica è nelle mani del Manchester City, a +1 da Salah e compagni e prossimo a sfidare Burnley, Leicester e Brighton nelle ultime tre partite di questa stagione. Le speranze di successo del Liverpool, inevitabilmente, passano da questi tre match: almeno in un’occasione, è necessario che i Citizens non vadano oltre il pareggio. E quell’occasione Jurgen Klopp l’ha già individuata.”

L’ex tecnico del Borussia Dortmund, vive nella case di proprietà dell’allenatore del Leicester, Brandon Rodgers.

La battuta

“Uno scivolone del Manchester City? Non me lo aspetto a questo turno di campionato, quanto al prossimo contro il Leicester. Anche perché, se le Foxes non dovessero fare il loro dovere, io smetterò di pagare l’affitto. Ammesso che sia legale…”.

La risposta di Rodgers

“Ho capito cosa ha in mente Jurgen. Eppure, finora, si è sempre dimostrato un ottimo inquilino…”

Leggi anche:

Frosinone-Napoli, le probabili formazioni

Il Mattino – Insigne-Napoli, incontro ADL-Raiola: il procuratore farà una richiesta al patron. Sull’infortunio…

Mario Scala

Il grande giornalista pone le domande giuste per far emergere ciò che altrimenti resterebbe nascosto.

View all posts by Mario Scala →