Marolda: “Se il Napoli non cambia testa la vedo nera col Granada. Gattuso critica il club, la società deve intervenire”

Marolda

Marolda

Marolda su Napoli-Granada

Ciccio Marolda è intervenuto in diretta a ‘Punto Nuovo Sport Show’, trasmissione in onda su Radio Punto Nuovo, per parlare della sfida di Europa League Napoli-Granada. Di seguito le sue dichiarazioni.

Marolda:

“Sulla qualità della rosa del Napoli ho ancora molte certezze e credo che questa qualità non sia stata tirata ancora fuori e per colpa dei giocatori e per altri motivi. Per quanto riguarda la partita, il Granada dal punto di vista della difesa è la peggior squadra della Liga ha preso 41 reti. Il portiere è importante? Sì, ma ha una difesa ballerina. Credo che il Granada verrà a chiudersi per ripartire. Tutto questo non dipende né dai numeri né dalla tattica, ma dal fatto che il Napoli avrà voglia di battersi. Se il Napoli va con la testa delle ultime partite, la vedo nera anche in questo ritorno. Momento del Napoli? Le responsabilità vanno divise. Il club sta sbagliando, doveva prendersi responsabilità che non si è preso. Questo trend poteva essere interrotto, mandando via Gattuso. Quando Gattuso critica il club e il club non fa nulla, credo che la società abbia il dovere di intervenire. Farlo adesso, forse probabilemente potrebbe essere tardi. Su Rrahmani e Lobotka non posso dire nulla, sono costati quasi 40 milioni. Glieli hanno fatto spendere male, ma per certe scelte ci vuole anche l’ok dell’allenatore. Il Napoli deve scendere in campo con la rabbia addosso”.

Marolda

 

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Roberto Insigne: “Lorenzo vuole la vittoria col Granada. Al Maradona voglio vincere io”

Venerato: “Sarri direbbe sì al Napoli ma con tre condizioni, anche la famiglia spinge per un ritorno”

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

La figlia di Ornella Muti ricorda il compagno morto un anno fa: “L’ultima volta mano nella man

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *