ULTIM’ORA – Morte Maradona, resi noti i messaggi tra figli e medici su una chat segreta

   

La magistratura argentina continua ad indagare sulla morte di Diego Maradona

La magistratura argentina continua la ricerca della verità sulla morte di Maradona. Nelle ultime ore, i magistrati hanno messo sotto sequestro i messaggi, inviati in una chat di gruppo su Whatsapp. Di questo gruppo, creato sulla nota app, facevano parte le figlie di Maradona, Dalma e Giannina, il figlio italiano Diego Junior e due degli specialisti che seguivano l’ex fuoriclasse, la psichiatra Agustina Cosachov e lo psicologo Carlos Diaz.

Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, dalla chat si evince tutta la preoccupazione di Dalma per le condizioni del padre: “Sono appena stata contattata da una persona che si occupa dei ricoveri domiciliari e mi ha detto che papà ha vomitato (ha mangiato gamberi con aglio e broccoli) non vuole che un’ambulanza vada a controllarlo. Mi ha detto che ha parlato con Agustina (Cosachov, n.d.r.) e che lei gli ha detto che era una decisione della famiglia! Ecco perché scrivo. Credo che ci siano cose che i famigliari non debbano decidere. Per questo servirebbe un medico clinico o almeno un medico che risponda per lui“.

Intanto, in un programma tv, spunta anche l’ultimo audio di Diego Maradona, in cui raccomanda all’attuale compagno dell’ex fidanzata Veronica Ojeda, di occuparsi del figlio di 7 anni Diego Fernando, l’ultimo di quelli riconosciuti.

 

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

FOTO – La Juventus, orfana di Cristiano Ronaldo, ha vinto la partita contro il Napoli!

Auriemma sicuro: “Milik andrà via a gennaio, Koulibaly a luglio”

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Maltempo: Protezione Civile, neve a Nord anche a bassa quota

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *