Napoli, Milik ha rifiutato 4 milioni all’anno per le prossime 5 stagioni

Milik
   

Napoli, Milik ha rifiutato 4 milioni all’anno per le prossime 5 stagioni

L’edizione odierna del Corriere dello Sport sulla questione contratto di Milik ha le idee abbastanza chiare. Tornando al capitolo centravanti, in questo momento il futuro si legge così: Dries, praticamente pronto a legarsi fino al 2022, per sempre, e poi Petagna, acquistato a gennaio dalla Spal e lasciato in prestito fino a giugno.

E Milik? Beh, le trattative per il rinnovo si sono arrestate; ferme, paralizzate nonostante una proposta d’ingaggio molto importante (vicina ai 4 milioni per cinque anni). Il problema, a quanto pare, non riguarda più l’idea del club d’inserire una clausola rescissoria valida per l’estero da 100 milioni euro, piuttosto le riflessioni di Arek sull’opportunità di proseguire il rapporto: considerando che il suo contratto scadrà nel 2021, se alla fine deciderà di non firmare allora diventerà il primo candidato alla cessione. Sì: il rischio scadenza è bandito, mai più.

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Ufficiale, decise le sedi per le finali di Europa Leauge e Supercoppa

Auriemma: “ADL pensa ad un Napoli gestito dalla coppia Gattuso-Giuntoli”

Rinnovo Milik: parti distanti, a breve possibile incontro con il legale

Pavarese: ”Gattuso sta ricostruendo il Napoli grazie anche alla sua personalità”

ULTIM’ORA – Lega Serie A, emergenza Covid-19: decisione rimandata

Chiariello:”Risultato bugiardo, è stata la più bella partita del Napoli di Gattuso”

Caos rinvii, Spadafora:”Ha deciso la lega, ora garantire regolarità”

Barcellona-Napoli, da domani si apre la procedura per l’acquisto dei biglietti

CONTENUTI EXTRA

Coronavirus: in Cina altri 35 decessi

Coronavirus: primo positivo in Fvg