NBA 2019-2020, i risultati della notte (10 marzo): Denver affonda Milwaukee, Toronto vince a Salt Lake City

Solo tre i match che si sono tenuti nella notte NBA (10 marzo). Apre la sfida tra gli Charlotte Hornets e gli Atlanta Hawks, due squadre che, teoricamente, non hanno più nulla da chiedere alla stagione. Diciamo teoricamente poiché, in realtà, ambedue hanno dimostrato di tenerci e molto al successo. La partita si è risolta solo al secondo overtime, quando gli Hawks sono riusciti a piazzare l’allungo decisivo che ha permesso loro di vincere 138-143. Per Atlanta ci sono 31 punti e 16 assist di Trae Young e 28 punti, con 12/13 dal campo, e 11 rimbalzi per John Collins. A Charlotte, invece, non bastano 40 punti di Terry Rozier.

Il big match di serata vedeva affrontarsi due squadre in leggera crisi, vale a dire i Milwaukee Bucks, primi a Est e già qualificati per la post season, e i Denver Nuggets, terzi a Ovest e reduci dalle sconfitte contro i due fanalini di coda della lega, ovvero i Cleveland Cavaliers e i Golden State Warriors. Alla fine vince facilmente la franchigia del Colorado, che travolge i Bucks 95-109. Migliore in campo un Paul Millsap da 20 punti e 10 rimbalzi in appena 21 minuti.

Nell’ultimo incontro della serata, i campioni in carica, i Toronto Raptors, espugnano il campo degli Utah Jazz con il risultato di 101-92
. Merito dei 27 punti, 11 rimbalzi e 8 assist di Pascal Siakam e dei 27 punti con 13 carambole di un Serge Ibaka che mette anche cinque delle sette triple tentate.

I RISULTATI DELLA NOTTE NBA (10 marzo)

Charlotte Hornets – Atlanta Hawks 138-143
Milwaukee Bucks – Denver Nuggets 95-109
Toronto Raptors – Utah Jazz 101-92

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI BASKET

Loading…
Loading…

luca.saugo@oasport.it

Twitter: @LucaSaugo

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse