NBA 2019-2020, i risultati della notte (23 ottobre): i Raptorsi vincono all’overtime sui Pelicans (Melli 14 punti), Leonard trascina i Clippers sui Lakers

 
 
   

La nuova stagione NBA ha preso il via questa notte, con il confronto tra le due franchigie di Los Angeles e la consegna dello storico anello ai Toronto Raptors.

Proprio l’incontro dei detentori del titolo apre quella che si prospetta essere una lunghissima annata. Contro i New Orleans Pelicans, privi per almeno un mese e mezzo di Zion Williamson, arriva la vittoria per 130-122, ma soltanto all’overtime dopo una partita particolarmente equilibrata. I Pelicans a metà secondo quarto arrivano sul 36-46, ma non riescono a mantenere il vantaggio, così come non ce la fanno i Raptors a conservare l’81-88 delle fasi finali di terzo periodo. Il finale è punto a punto, e sono due liberi di Kyle Lowry a portare il punteggio sul 117-117 che forza l’overtime, dal momento che Jrue Holiday e Norman Powell sbagliano le rispettive triple della vittoria. Nel supplementare i Raptors scappano via, e mettono dunque a frutto le prove da 34 punti di Fred VanVleet e di Pascal Siakam, oltre che da 22 di Kyle Lowry. Per i Pelicans 22 di Brandon Ingram, 16 di JJ Redick, 15 e 10 rimbalzi di Josh Hart, ma soprattutto 14 e 5 rimbalzi in più di 19 minuti di un grande Nicolò Melli, subito d’impatto alla prima partita della sua vita in NBA.

Quanto a Clippers-Lakers, invece, a vincere sono gli uomini di Doc Rivers, che si prendono un match particolarmente altalenante. Partono fortissimo i Lakers, sul 2-13 grazie ad Anthony Davis (25 punti e 10 rimbalzi), ma i Clippers si riportano in scia nel finale di primo quarto per poi procedere al sorpasso con Kawhi Leonard (30 punti per lui) da tre all’inizio del secondo. Sono proprio i Clippers a piazzare a loro volta l’allungo sino al 62-54 dell’intervallo, che a inizio terzo periodo diventa 70-56. La reazione Lakers la propizia Danny Green (28 punti alla fine) con LeBron James (18, 9 rimbalzi e 8 assist) a collaborare. Tuttavia, il vero protagonista è appunto Green: 18 punti nei terzi 12 minuti, parità a quota 85 prima dell’ultimo quarto. Sono però i Clippers a volare via, con uno splendido finale di Montrezl Harrell (17 punti, 10 dei quali negli ultimi 12 minuti). Il punteggio finale, 112-102, arriva a 2’13” dalla fine, per la semplice ragione che dopo i due liberi di Leonard non segna più nessuno. Da segnalare il fatto che tutti i Clippers usciti dalla panchina vanno in doppia cifra: oltre ai 17 punti di Harrell, ci sono infatti i 21 di Lou Williams, i 10 di Maurice Harkless  i 12 di JaMychal Green.

Questi i risultati della notte NBA:

Loading…
Loading…

Toronto Raptors-New Orleans Pelicans 130-122 dts
Los Angeles Clippers-Los Angeles Lakers 112-102

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL BASKET

federico.rossini@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Matteo Marchi