NBA 2020: i risultati della notte (26 febbraio). I Bucks espugnano Toronto. Gallinari continua a vincere

Si sono disputati nella notte sette match del campionato NBA. Vittorie importanti in trasferta per i Milwaukee Bucks e i Boston Celtics, mentre Oklahoma vince di strettissima miscura a Chicago. Cade, invece, il New Orleans di Niccolò Melli.

Iniziamo dal successo degli Oklahoma City Thunder e di Danilo Gallinari. A Chicago gli ospiti rischiano di gettare via una partita già vinta nei primi due quarti (con un vantaggio massimo di 24 punti), con un parziale a favore dei Bulls di 38-19. Chicago che si porta pure in vantaggio, ma è una schiacciata di Gallinari a 110 secondi dalla fine a riportare definitivamente Oklahoma davanti e vincere 122-124. Per l’azzurro 24 punti, miglior marcatore degli ospiti, e quattro rimbalzi, mentre da evidenziare per i Chicago Bulls i 41 punti di Zach LaVine.

Vittoria di peso anche per Milwaukee, che espugna per 108-97 il campo dei Toronto Raptors. Match in equilibrio per tutto il primo tempo, con anche Toronto avanti di 12, ma il parziale di 34-19 nel terzo quarto chiude il discorso per i Bucks, già ampiamente qualificati per i playoff. Doppia doppia per Giannis Antetokounmpo con 19 punti, 19 rimbalzi e 8 assist. Vince in trasferta anche Boston, con i Celtics che battono Portland per 118-106. Match sempre nelle mani di Boston, che viene guidata dai 36 punti di Jayson Tatum e Celtics che si confermano terzi nella conference.

Tornando in casa Italia, sconfitta per i New Orleans Pelicans di Nick Melli in casa dei Los Angeles Lakers. Finisce 118-109 una partita dove Melli e compagni provano a rientrare in gioco a fine terzo quarto, ma poi vedono LeBron e compagni scappare di nuovo via nel finale. Per LeBron James, miglior marcatore, 40 punti, con 8 rimbalzi e 6 assist, mentre la serata di Melli si chiude con 11 punti, 6 rimbalzi e 2 assist. Vince anche Indiana, che consolida la sua zona playoff, e lo fa battendo 119-80 gli Charlotte Hornets in un match senza storia. Pacers che toccano anche il +43, guidati dai 21 punti, 15 rimbalzi e 9 assist di Domantas Sabonis.

Loading…
Loading…

Le altre partite di giornata, infine, hanno visto i Denver Nuggers battere i Detroit Pistons per 115-98, con 29 punti di Jerami Grant, mentre Sacramento espugna il campo dei Golden State Warriors in una sfida che aveva poco da dire alle sorti dell’NBA quest’anno. Barnes e Fox i migliori marcatori dei Kings con 21 punti, ma ben sei giocatori in doppia cifra per gli ospiti.

Questi i risultati della notte NBA:
Indiana Pacers-Charlotte Hornets 119-80
Toronto Raptors-Milwaukee Bucks 97-108
Chicago Bulls-Oklahoma City Thunder 122-124
Denver Nuggets-Detroit Pistons 115-98
Los Angeles Lakers-New Orleans Pelicans 118-109
Portland Trail Blazers-Boston Celtics 106-118
Golden State Warriors-Sacramento Kings 94-112

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI BASKET

duccio.fumero@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Pubblicato alle 7:45 am