PRATO-PAGANESE U15 Lega Pro- E’ TUTTO VERO! Nel finale Sansone realizza il 3-3 STORICO che manda gli azzurrostellati alle finali scudetto

paganese
   

Prato-Paganese-Under 15 Lega Pro: al centro sportivo “V. Rossi” di Prato i toscani affrontavano questa mattina i pari età della Paganese.

Al centro sportivo “V. Rossi” la Paganese di mister Sossio Finestra questa mattina alle ore 11:30 ha affrontato il Prato nel match valevole per il ritorno dei Quarti di Finale – play off -.

Nel primo round disputatosi al “Borsellino” di Volla domenica scorsa, gli azzurrostellati hanno battuto 2-1 i toscani (clicca qui per articolo), risultato che garantiva quest’oggi alla Paganese di giocare per due risultati su tre, mentre al Prato per accedere alle finali serviva la sola vittoria in virtù del miglior piazzamento ottenuto nella regular season.

Mister Lonzi schiera Molla tra i pali, Saventi e Abazi in difesa, in avanti spazio a Mearini, Petronelli e Bertini. Mister Finestra risponde con Bellarosa in porta, Rullo in difesa, a Silvestre va la n. 7, in attacco Criscuolo, Arezzo e Picardi cercano di scardinare la difesa avversaria. Assente Cavucci ancora infortunato.

In Toscana le due compagini decidono di deliziare i numerosi tifosi presenti giocando una gara al cardiopalma, piena di colpi di scena degna di un film thriller da lasciare gli spettatori presenti col fiato sospeso fino all’ultimo. Infatti nel primo tempo pronti via ed è il Prato ad andare in vantaggio con Mearini segnando quel gol della speranza che in quel momento li premia con un viaggio alle finali scudetto, ma la Paganese non ci sta, non vuole buttare quanto di buono realizzato in questi mesi e con grande coraggio si affaccia nell’area pratese trovando la rete del pareggio con Silvestre che insacca sotto la traversa, dopo un bell’assist di Di Palma proveniente dal lato sinistro. Al 35′ si chiude in parità la prima frazione di gioco.

Nella ripresa le due formazioni non si risparmiano neanche sotto un “sole che spacca le pietre” e continuano a macinare gioco. La Paganese si porta addirittura in vantaggio a causa di un’autorete da parte dei toscani su precedente cross di Tito. I padroni di casa hanno però il grande merito di non abbattersi e realizzano ben due reti, entrambe realizzate con Del Grosso, portandosi dall’1-2 al 3-2 Mancano pochissimi minuti, gli ospiti attaccano con le ultime forze rimaste, mister Finestra “grida” ai suoi che non è ancora finita, Criscuolo e compagni recepiscono il messaggio, sale la tensione, il pubblico campano “sente” di stringersi attorno alla squadra e sprona i propri ragazzi.

E come in un film thriller in cui continuamente si viene sorpresi da scene inaspettate, il subentrato Adriano Sansone diventa l’ “eroe di giornata” che non ti aspetti facendo letteralmente impazzire i tifosi campani presenti sulla tribuna del centro sportivo “Rossi”. E proprio il n. 18 a crederci più di tutti e con le ultime forze della disperazione prova la botta dai 25 metri che si insacca sotto la traversa andando a realizzare quel 3-3 che manda la Paganese alle Finali Scudetto per la prima volta nella storia.paganese under 15

Nel recupero la Paganese è un fortino, non lascia spazi agli avversari e dopo alcuni minuti il fischio finale del direttore di gara arriva come una liberazione per gli azzurrostellati che volano in Emilia Romagna per le semifinali che si disputeranno il 14 giugno.

Quello raggiunto quest’oggi dai ragazzi di mister Finestra è stato un bellissimo traguardo, capitan Criscuolo e compagni hanno disputato un’annata straordinaria spingendo sull’acceleratore nel girone di ritorno. Complimenti alla società azzurrostellata nelle persone di Giuseppe Caiazzo, in qualità di Presidente del Settore Giovanile, Mario Aiello, responsabile del’Area Tecnica delle giovanili, a mister Finestra che ha saputo dare la giusta mentalità e convinzione ai propri ragazzi. Grande merito anche a tutto il resto dello staff che, dietro le quinte, ha lavorato nei minimi particolari con l’obiettivo di realizzare questo sogno.

E ora tutti in Emilia Romagna: c’e’ uno scudetto da cucirsi sul petto!

Formazione Prato: Molla, Saventi, Ussia, Seminara, Abazi, Belli, Sestini, Baggiani, Mearini, Petronelli, Bertini. A disp. Cecconi, Dollani, Ruotolo, Cossari, Noferi, Tramacere, Borgognoni, Del Greco, Di Raffaele. Allenatore: Marco Lonzi

Formazione Paganese: Bellarosa, Rullo, Caputo, Stellato, Russo, Esposito, Silvestre, Di Palma, Arezzo, Criscuolo, Picardi. A disp. Ruocco, Vaino,Tito, Vitiello, Ruggiero, Caso, Sansone, Casillo. Allenatore: Sossio Finestra

Marcatori: Mearini (PRA) Silvestre (PAG) autogol a favore Paganese, Del Greco (PRA) Del Greco (PRA) Sansone (PAG)

Piero Vetrone

Installa la Web App di ForzAzzurri

Installa
×