PRIMAVERA- Napoli-Sampdoria 1-4, il doriano Baldè fa ammattire la difesa azzurra. (Rileggi la diretta live)

primavera

Primavera: dopo un buonissimo primo tempo, gli azzurrini si sciolgono davanti alla forza della Sampdoria di mister Pedone

Il Napoli non ha capitalizzato le numerose occasioni avute nel primo tempo, la Samp è uscita fuori alla distanza con Ibou Baldè scatenato (giocatore di categoria superiore) che ha fatto letteralmente ammattire la difesa azzurra. Tardivi i cambi di mister Saurini quando sullo 0-0, ad inizio ripresa il pallino del gioco è passato nelle mani dei doriani. Apuntamento per il Napoli a mercoled’ 28 settembre allo stadio “Ianniello” di Frattamaggiore dove gli azzurrini saranno chiamati ad un pronto riscatto contro il Benfica nella seconda giornata di Youth League

FINITA !!! Il Napoli dopo un buon primo tempo dove poteva addirittura passare in vantaggio, cede nella ripresa il passo alla Sampdoria, cinica e spietata nel realizzare ben quattro reti a Sant’Antimo

90′ + 5 Sampdoria che cala il POKER con Balde che servito da Tomic entra in area di rigore azzurra e trafigge Schaeper. E’ notte fonda per il Napoli

90′ + 2 Si fa male D’Ignazio, ora il Napoli resta in nove uomini

6 MINUTI DI RECUPERO !!!

Ammonito Tessiore per un intervento falloso sull’esterno Antonio Della Corte

90′ Punizione Napoli dal lato sinistro calciato da Otranto, ma la difesa ospite allontana la minaccia

88′ TRIS SAMPDORIA: Ancora Ibou Balde servito ottimamente da Tessiore, la difesa partenopea chiama un fuorigioco che non c’e’ e l’attaccante doriano arriva davanti a Schaeper  e realizza la sua doppietta personale di giornata. NAPOLI-SAMP 1-3, gara ormai chiusa quando stiamo per entrare nel recupero

86′ NAPOLI AL TIROOOO con Migliaccio ma la palla è larga. Anche la tribuna prova a spingere la squadra di mister Saurini

Si accende la gara ora a Sant’Antimo con il Napoli che sta perdendo 1-2 ma gli azzurrini, nonostante l’inferiorità numerica, sono vivi e aggressivi

TERZA ED ULTIMA SOSTITUZIONE SAMP: esce Diaby entra Oliana

84′ GOOOLLLLL NAPOLI !!!! BRAVISSIMO DELLA CORTE a sfruttare una palla persa dal lituano Krapikas in uscita,

82′ Bella giocata per gli azzurrini con Negro che va via sulla destra, mette al centro per Della Corte ma il tiro è impreciso

80′ Problemi per Antonio Granata dopo una rovesciata che va a terra e si tocca la spalla, il difensore viene soccorso dai sanitari azzurri

SOSTITUZIONE SAMPDORIA: esce Ejaki ed entra lo spagnolo classe ’99 Pastor Carayol

77′ Ammonito anche Otranto per un fallo a centrocampo su un avversario che se ne stava andando in velocità verso la trequarti

72′ Angolo per i partenopei guadagnato dal numero 7 Russo, dalla battuta nulla di fatto

Match che ormai ha poco da dire con la Sampdoria avanti di due reti e Napoli in 10 uomini in campo per l’espulsione di Lasicki

ULTIMA SOSTITUZIONE PER IL NAPOLI: esce il numero 11 Liguori ed entra il difensore Milanese

69′ ESPULSO LASICKI, Napoli in 10 uomini e sotto di due reti!!! Rosso diretto per il polacco per reiterate proteste

68′ NAPOLI in avanti con Acunzo bravo a pescare in area Antonio Negro ma la palla carambola sul viso di Liguori e termina purtroppo per gli azzurrini sul fondo.

67′ Ancora Balde per la Samp ormai scatenato da 15 minuti che guadagna un angolo

SOSTITUZIONI NAPOLI: entrano Migliaccio ed esce Schiavi e va negli spogliatoi anche Basit per Della Corte

SOSTITUZIONE SAMP: esce Vrioni entra Testa

Partita che si innervosisce e si accende una mischia, l’arbitro ammonisce Liguori per il Napoli e Vrioni per la Samp

61′ Passa solo un minuto e SAMPDORIA che raddoppia !!! Se ne va Balde sulla destra che tutto solo supera con un destro Schaeper. Ancora uno svarione difensivo degli azzurrini

60′ GOOOOLLLLL della Sampdoria !!! D’Ignazio perde palla malamente a centrocampo, con Balde che ne approfitta e serve Tessiore bravo ad inventarsi un filtrante per Vrioni che batte Schaeper

58′ Brutto fallo del doriano Ferrazzo su Schiavi, il difensore azzurro resta a terra prontamente soccorso dai massaggiatori.

Nella ripresa è un’altra Sampdoria, un po’ in ombra Acunzo in questi primi 10 minuti che ha già perso un paio di palloni. Potrebbe esserci un cambio per il Napoli con mister Saurini che probabilmente può mandare in campo uno tra Daddio o Mattera

52′ Sampdoria ancora pericolosa con Balde bravo a sgusciare via dal lato sinistro facendo ammattire Lasicki ma il tiro dell’attaccante blucerchiato è parato da Schaeper

51′ SAMPDORIA PERICOLOSISSIMA Erroraccio di Granata che si fa ingannare dal rimbalzo del pallone, palla che arriva tra i piedi di Vroni lesto nel tiro ma sciupa tutto mettendo la sfera a lato debolmente

49′ PUNIZIONE PER IL NAPOLI, batte Acunzo ma nulla di fatto

47′ Ci prova la Sampdoria con Vrioni dall’interno dell’area di rigore azzurra ma il suo sinistro è rimpallato

PARTITI !!! SECONDO TEMPO che ha inizio in questo istante, batte il Napoli e le due squadre non hanno effettuato nessun cambio

Partita molto equilibrata con gli azzurrini che hanno sprecato ben tre nitide occasioni da gol. Migliore in campo Otranto, vero metronomo del centrocampo, e nota di merito anche per Pio Schiavi che ha combinato benissimo sulla fascia destra con Liguori. La Sampdoria invece, poche volte si è affacciata nell’area di rigore azzurra, soprattutto quando favorita da alcuni svarioni dei due centrali azzurri. Tra i blucerchiati da segnalare in positivo Levebre che con il suo fisico da “corazziere” ci sembra quasi pronto per la prima squadra

TERMINA IL PRIMO TEMPO con Napoli e Sampdoria che sono sullo 0-0

43′ Negro per il Napoli lavora un buon pallone e serve Acunzo bravo e coraggioso a provarci dai 25 metri ma la conclusione è alta

39′ NAPOLI in avanti con Pio Schiavi che crossa per Negro ma il colpo di testa di “Bum Bum” è alto.

38′ AZIONE della Samp. Svarione di Lasicki autore di un retropassaggio sbagliato, ma gli ospiti non ne approfittano.

37′ COSA HA FATTO OTRANTO !!!!! Ennesima palla recuperata da Otranto che pesca sulla sinistra in maniera perfetta Russo bravissimo a mettere in mezzo per Negro, ma l’attaccante classe ’98 tutto solo spara alto di sinistro mancando il bersaglio da due passi!!! OCCASIONE D’ORO per il NAPOLI non sfruttata

35′ LANCIO dalle retrovie per Vrioni che viene fermato in fuorigioco al limite dell’area

33′ Sampdoria in avanti, palla a Balde ma Granata sradica la sfera dai piedi dell’attaccante doriano e gli azzurrini ripartono.

29′ FINALMENTE si vede la Sampdoria con Cioce che effettua un passaggio filtrante per Vrioni bravo dal limite dall’area a lasciar partire un sinistro che però si spegne a lato

Napoli padrone del campo che fa molto possesso palla mentre la Sampdoria non reagisce

26′ ANGOLO PER IL NAPOLI. Batte Liguori che scambia con Otranto e va al cross, ma salva tutto il difensore doriano Levebre

21′ Fallo di Acunzo su Tomic, forse meritava il giallo l’ex Paganese che ora milita tra le fila degli azzurrini ma l’arbitro non è stato di questo avviso

20′ ANCORA Otranto che ruba palla e imbecca perfettamente Liguori che viene fermato tra le proteste dello stesso numero 11

Tra i migliori del Napoli fino ad ora Umberto Otranto classe ’98 che lotta su tutti i palloni e la maggior parte delle azioni partono dai suoi piedi. Un calciatore recuperato dopo gli infortuni che lo hanno tormentato nella passata stagione per qualche mese

15′ ANCORA NAPOLI con Russo che fa partire dalla fascia sinistra un bel cross teso perfetto per il colpo di testa di Abdallah Basit che schiaccia ma debolmente

13′ PUNIZIONE PER GLI AZZURRINI !!! Calcia Acunzo ma libera il difensore doriano Levebre con uno stacco imperioso

E’ un bel Napoli in questi primi 12 minuti attento in difesa e con le due fasce che funzionano benissimo, be orchestrate anche dai centrali di centrocampo

10′ NAPOLI VICINISSIMO AL GOL !!! Liguori fa partire con un lancio Schiavi che se ne va sulla destra e giunto al limite dell’area la mette in mezzo per Acunzo che calcia a botta sicura ma è bravissimo il portiere ospite classe ’99 Krapikas a smanacciare

5′ Sulla ripartenza è Russo che perde la palla ma the “Wall” Granata salva tutto con un bell’ anticipo.

4′ NAPOLI PERICOLOSO! Bravo Otranto con un’apertura a “memoria” per Liguori che va via sulla fascia destra e fa partire un cross per Negro ma il destro di quest’ultimo è rimpallato in angolo. Dal corner battuto dal Napoli la difesa doriana libera senza problemi

1′ INIZIATA!!! Batte la Sampdoria da sinistra verso destra

prima-napoli-samp-3

Mister Saurini si affida a Negro e Liguori in attacco e conferma Basit a centrocampo, nella Sampdoria mister Pedone schiera il solito tridente Keità, Cioce e Vrioni

prima-napoli-sam-2

Ecco le Formazioni Ufficiali del match:

NAPOLI: Schaeper, Schiavi, D’Ignazio, Otranto, Granata, Lasicki, Russo, Basit, Negro, Acunzo, Liguori. Panchina: Marfella, Riccio, Esposito, Migliaccio, Milanese, Rizzo, Daddio, De Simone, Mattera, Conte, Della Corte, Ritieni. Allenatore: Giampoalo Saurini

SAMPDORIA: Krapikas, Diaby, Ferrazzo, Ejjaki, Tissone, Leverbe, Tomic, Tessiore, Balde, Cioce, Vrioni. In panchina: Piccardo, Gilardi, Oliana, Pastor, Romei, Gabbani, Bozzi, Cuomo, Testa. Allenatore: Francesco Pedone

Buon pomeriggio dal centro sportivo di Sant’Antimo e benvenuti alla diretta testuale della partita Napoli-Sampdoria, valevole per la terza giornata del campionato Primavera. Si preannuncia una gara molto equilibrata tra due squadre che vivono un ottimo inizio di stagione e che non hanno intenzione di fermarsi qui. La Sampdoria ha finora raccolto quattro punti in classifica, frutto di un pareggio esterno sul campo del Vicenza e della vittoria interna contro il Brescia nel turno precedente. I ragazzi guidati da Francesco Pedone hanno nel senegalese Ibou Baldè, fratello del laziale Keita Baldè, nel capitano Jacopo Cioce  e nella punta centrale Giacomo Vroni i principali punti di forza. I ragazzi di Saurini sembrano carichi al punto giusto, dopo la scorpacciata in Coppa Italia contro l’Avellino in cui è andato a bersaglio anche il neoacquisto Basit (clicca qui per articolo), ma soprattutto dall’autoritaria vittoria di sette giorni fa a Roma contro la Lazio (clicca qui per articolo).

Dai nostri inviati al centro sportivo di Sant’Antimo Marco Lepore e Gennaro Lavagna

Marco Lepore

Laureato in Economia Aziendale presso l'Università Federico II dal 2005, ho intrapreso questo percorso da 06/2015. Il principio a cui mi ispiro è: "stay hungry, stay foolish".

View all posts by Marco Lepore →