PRIMAVERA- Udinese e Juventus si dividono la posta (rileggi la diretta live)

Primavera 1 e 2
   

 

Primavera: il primo match del campionato 2016/2017 tra l’Udinese di mister Mattiussi e la Juventus di mister Grosso termina a reti bianche.

Tanto possesso palla per la Juventus di mister Fabio Grosso che ha cercato in tutti i modi di conquistare i tre punti. Dal suo canto i friulani sono stati bravi a chiudere tutti gli spazi. Nel prossimo turno l’Udinese è impegnata in trasferta contro l’Ascoli, mentre la Juventus riceve il Bari.

90’+4′ Finisce la gara con il risultato di 0-0

90’+3′ Azione Udinese: cross dalla sinistra di Armenakas, libera in angolo la difesa della Juventus

90’+2′- Ammonito Halilovic

4 minuti di recupero

90′ Doppio cambio Juventus:  Escono Rogerio e Kastanos, entrano Merio e Tripaldelli

88′ Ancora Juventus: Cross dalla destra di Rogerio, libera Bovolon

83′ Cambio Udinese: entra Brunetti, esce Variola

80′ Ammonito Geromin

77′  Insiste la Juventus: tiro dalla distanza di Leris,  deviato in angolo

75Cambio Juventus: esce Morselli, entra Coccolo

71′ Pericolo  Juventus: azione personale di Rogerio che entra in area e calcia in porta, Borsellini con un grande intervento devia in angolo

69′ Cambio Udinese:  entra Parpinel, esce Melissano

66′  L’attaccante juventino Morselli dal versante sinistro mette in mezzo una palla interessante, Borsellini esce e blocca la sfera anticipando tutti

61′ Punizione Juventus dai trenta metri, calcia Bove che colpisce la barriera

58′ Pericolo Juventus: azione personale di Macek dalla sinistra, avanza sulla linea di fondo,  Severin salva sulla linea e allontana

56′ Attacco Udinese: Armenakas dal versante sinistro serve Bovolon che calcia alto sopra la traversa

53′ Insiste la Juventus: Cross di Leris dalla sinistra, mette fuori la difesa dell’Udinese

49′ Ci prova la Juventus: Dribbling di Beruatto in area di rigore sul versante destro fermato da Serafin in corner.

47′ Pericolo Udinese: servito Melissano in area di rigore, fermato in fuorigioco dal guardialinee

46′ Inizia la ripresa con gli stessi 22 in campo

Finito il Primo Tempo. Udinese-Juventus vanno negli spogliatoio sullo 0-0. Gara equilibrata con un’occasione ghiotta per parte ma sia l‘Udinese con Halilovic (clamoroso a due passi) che la Juventus con Morselli (palo pieno direttamente da calcio di punizione) sprecano il vantaggio.

1 minuto di Recupero

44′ Udinese pericolosa con Armenakas ma la difesa ospite sbroglia la matassa e si rifugia in angolo. Dal conseguente corner il portiere Del Favero subisce fallo e l’arbitro assegna un calcio di punizone alla Juventus.

41′ Juventus pericolosa con Kastanos che tenta il tiro dai 15 metri ma ancora una volta Borsellini dice NO !!!

39′ Clamoroso Udinese!!! Halilovic a due passi dalla porta calcia incredibilmente alto a porta sguarnita

37′ Juventus vicinissima al vantaggio !!! Calcio di punizione dal limite di Morselli il cui sinistro velenoso termina sul palo a portiere battuto, sulla respinta non si avventa nessun attaccante bianconero

35′ Occasione sprecata dall‘Udinese con l’australiano Armenakas che scappa via sulla destra ma invece di provare l’affondo serve in mezzo dove i centrocampisti della Juventus anticipano i friulani. Sul proseguimento dell’azione dal è ancora Armenakas che tenta un bel sinistro a rientrare ma la palla termina a lato

33′ Punizione per i padroni di casa dal versante sinistro, sfera che arriva in area bianconera ma l’arbitro ravvisa un fallo su un difensore della Juventus e interrompe l’azione

26′ Si riprende a giocare con la Juventus che si fa notare sul lato sinistro con Leris, il cui tiro è contratto dalla difesa udinese, sul proseguimento dell’azione è Muratore che spara un destro dal limite dell’area ma la conclusione termina di un niente sopra l’incrocio dei pali

24′ Primo time-out per le due squadre che si dissetano anche a causa del gran caldo a Codroipo

18′ Ancora la Juventus pericolosa con Leris, ex attaccante del Chievo Verona che prova una mezza rovesciata in area avversaria ma la sfera termina a lato debolmente

17′ Il bianconero Morselli se ne va sulla sinistra e mette in mezzo un pallone invitante ma nessun compagno si fa trovare pronto all’appuntamento con la battuta a rete e la difesa friulana allontana la minaccia

14′ La Juventus insiste in avanti ma l’Udinese è brava a difendersi e a ripartire

12′ Si fa vedere l’Udinese con un cross dalla destra per Melissano che prova di testa ad impensierire Del Favero ma il portiere bianconero blocca senza problemi

7′ Ci prova ancora la Juventus a sfondare il muro difensivo dell’Udinese con Kastanos che entra nei pressi del limite dell’area di rigore  ma viene steso. Per il direttore di gara è calcio di punizione, ci prova Bove ma la palla termina in corner

2′ Juventus pericolosissima con Kastanos che da due passi prova il destro ma è straordinario il portiere Borsellini a deviare in angolo. Dal corner nulla di fatto

Match iniziato. Si gioca allo stadio “Comunale” di Codroipo

FORMAZIONI UFFICIALI

UDINESE: Borsellini, Zanetti, Geromin, Bovolon, Vasko, Serafin, Armenakas, Magnino, Melissano, Variola, Halilovic. A disposizione: Savoldelli, Parpinel, Ermacora, Samotti, Brunetti, Nicoloso, Paoluzzi, Crisciti. Allenatore: Mattiussi

JUVENTUS: Del Favero, Beruatto, Oliveira, Vogliacco, Bove, Severin, Macek, Muratore, Morselli, Kastanos, Leris. A disposizione: Marricchi, Coccolo, Tamba, Semprini, Tripaldelli, Ndiaye, Andersson, Merio, Nicolussi, Barosi. Allenatore: Grosso

Benvenuti alla diretta testuale della gara tra Udinese e Juventus, valida per la prima giornata del Campionato Primavera Tim “Giacinto Facchetti”. La Juventus del confermatissimo mister Fabio Grosso nella passata stagione è arrivata in finale ma si è dovuta arrendere, dopo i calci di rigore, alla Roma di mister Alberto De Rossi. L’Udinese dal canto suo, nello scorso torneo si è piazzato in settima posizione a 32 punti.

Nella formazione friulana esordio per il portiere Davide Borsellini (clicca qui per articolo), ex Paganese mentre nella Juventus il classe ’99 Tripaldelli (clicca qui per articolo) parte dalla panchina. Tra le assenze nelle due squadre spicca quella del classe 2000 Moise Kean. Infine, mister Grosso schiera dal primo minuto Macek e Kastanos, unici titolari nella sfida scudetto contro la Roma dello scorso 4 giugno

Piero Vetrone

Giovanni Zangaro

Scouting presso Intermediario Fifa

View all posts by Giovanni Zangaro →