Regina Elisabetta in quarantena, solo a Paul Whybrew è concesso di starle accanto

La regina Elisabetta e il principe Filippo, duca di Edimburgo, sono stati messi in quarantena insieme nel castello di Windsor nel bel mezzo del lockdown coronavirus, che ora anche l’Inghilterra si è decisa ad abbracciare. Sua Maestà e Sua Altezza Reale sono uniti in isolamento ma la Regina madre avrebbe una sola persona sempre al suo fianco: Paul Whybrew, il suo fido aiutante soprannominato Tall Paul ovvero Paul, l’alto. Il signor Whybrew è noto perché ormai presenza fissa di Sua Maestà nei vari eventi mondani, e non, che la coinvolgono.

La grande fiducia maturata nei confronti di Paul Whybrew, 61 anni, capo dello staff reale e personal della sovrana, parte nel 1982, quando fu lui a far arrestare l’intruso Michael Fagan quando fece irruzione nella camera da letto della regina a Buckingham Palace. Tall Paul nasce come nomignolo derivato dalla sua altezza di quasi 1,92 centimetri. Una fonte vicina ha riportato al Daily Mail: “La regina lo adora. È la presenza calmante perfetta da avere in queste circostanze“. Ha anche recitato nello speciale James Bond  diretto da Danny Boyle per l’apertura delle Olimpiadi di Londra 2012, al fianco della Regina e di Daniel Craig.  Angela Kelly invece è a disposizione dei Reali per soddisfare come cameriera, chef e domestica.

Sia Tall Paul che Angela Kelly sono diventati talmente intimi dei coniugi della Corona inglese che sono stati insigniti del titolo di componenti del Royal Victorian Order per i servizi prestati. Entrambi dispongono di una abitazione privata nei pressi di tutte le residenze fuori Londra della regina, che in ordine sarebbero Balmoral, Sandringham e il castello di Windsor, e, differentemente dalla restante parte dello staff, possono ricevere inviti ad personam per trascorrere alcune serate domestiche, semmai anche davanti alla tv.