Pubblicato il: 13 Dicembre 2019 alle 9:21 pm

Rossitto: “E’ stato negativo e rischioso mandar via Ancelotti”

Rossitto
Loading...

Rossitto su Gattuso: è stato scelto un grande motivatore e questo può essere un beneficio. Cambiare però a metà anno significa rompere qualcosa nella programmazione

Fabio Rossitto, allenatore ed ex calciatore, a Radio Sportiva nel corso della trasmissione ‘Buongiorno Sportiva’, ha parlato -tra l’altro- del Napoli, di Gattuso e di altro.

Queste le sue parole:

SUL NAPOLI

E’ molto indietro quest’anno. Purtroppo è successo qualcosa di importante perché mandare via un allenatore come Ancelotti è molto negativo e rischioso. Ma se la situazione era insostenibile il cambio era inevitabile.

ROSSITTO SU GATTUSO

Può portare la sua voglia di non mollare mai. E’ stato scelto un grande motivatore e questo può essere un beneficio. Cambiare però a metà anno significa rompere qualcosa nella programmazione.

SULL’UDINESE

La rosa è buona, ma deve ritrovare la mentalità che si è persa negli anni. Gotti è un grandissimo allenatore ed ha una conoscenza molto profonda del calcio.

SULLA FIORENTINA

Non è una squadra scarsa e con Montella ho visto anche grandi partite. Ha perso un po’ di certezze, deve ritrovare serenità e tranquillità. Conclude Rossitto.

Iscriviti al canale Telegram di ForzAzzurri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *