Sarri a Premium: “Vittoria pesante, un anno fa avremmo perso. Campo indegno, se non ve ne siete accorti cambiate mestiere! Juve? Non sarà decisiva…”

 
 
   

Maurizio Sarri al termine di Udinese-Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Premium Sport: “Era una gara sporca, un anno fa saremmo andati in difficoltà. Oggi abbiamo fatto meno qualità del solito anche su un terreno del genere è difficile farlo perchè è indegno di una categoria professionistica. Se non ve ne siete accorti dovete fare un altro lavoro: ci volevano tre tocchi per stoppare una palla. Dal punto di vista difensivo una buona gara. Non penso che la Juve abbia pressione perchè mancano 24 gare e la classifica è molto corta, non credo che la classifica abbia significato adesso. E’ sicura una gara importante e prestigiosa anche perchè la nostra tifoseria ci tiene. Daremo tanto, ma non è decisiva perchè mancano 7 mesi alla fine. il nostro è un miglioramento importante che ci permette di evitare quello che è accaduto gli scorsi anni ove facevamo gare di grande livello qualitativo, ma perdevamo. Ora sembra che questo nostro limite passato sia stato superato. Dal punto di vista fisico è difficile fare lavoro fisico perchè giochiamo tra 5 giorni, ma dal punto di visto tattico qualcosa possiamo fare visto che avremo qualche giorno in più. Noi è da agosto che giochiamo ogni 3 giorni. Oggi ho visto la fase difensiva su buoni livelli, poi se diventiamo una squadra solida abbiamo le qualità in avanti per venirne a capo della situazione. Il rischio giocando così spesso è più mentale che fisico il dispendio di energie. La squadra leader al momento non c’è perchè ci sono 5 squadre raccolte in pochi punti. Contro la Juve sarà una gara prestigiosa dove dovremo tirare fuori tutto”

Iscriviti al canale Telegram di ForzAzzurri