Calcio Napoli

calcio napoli

Chiariello: “È il momento più grave della stagione ADL! Senza Champions -60mln, bisognerà vendere per ripianare e non per comprare…”

Chiariello nel suo editoriale parla del momento del Napoli, dice che è la stagione più disastrosa di De Laurentiis. La società rischia anche la Champions e sarà costretta a vedere per ripianare e non per comprare, sarebbe un disastro per tutti. Il giornalista poi fa una riflessione su Ancelotti dicendo che ha distrutto un giocattolo che prima funzionava guidato da un tecnico giudicato provinciale. Infine conclude dicendo che la società deve prendere provvedimenti seri senza guardare i nomi, sottintendendo a cominciare dal tecnico.

FOTO – Riempita di insulti, dopo il suo messaggio-sffogo: la moglie di Allan scompare da Instagram

In seguito all’ammutinamento Allan è stato preso di mira dalle critiche tipiuttosto pesanti fatte dai tifosi. Proprio per questo motivo la moglie di Allan aveva scritto un lungo messaggio su Instagram rivolto ai tifosi nel quale a gran voce chiedeva di finirla. Sotto il suo post si sono scatenati i tifosi con insulti di vario genere che hanno costretto la signore a scappare dal proprio profilo Instagram.

Lucariello: “Prossimo mercato Napoli, ‘Operazione piazza pulita’, partiranno i senatori caporioni della rivolta. Il risentimento? Ha radici nel dissennato turn- over, ruolo di Davide Ancelotti mal sopportato…”

Il giornalista Lucariello si è espresso sulla vicenda ammutinamento Napoli. Secondo la sua opinione il risentimento dei giocatori è dovuto a vari motivi: tipo le richieste economiche fatte da Mertens e Callejon che non sono state accettate, dal turn-over massiccio, come anche dal non accettare la presenza ed il ruolo di Davide Ancelotti. Tutto questo insieme ad altre piccole ferite ha portato alla ribellione. Il giornalista pensa che col mercato di gennaio e con quello di giugno ci saranno le prime partenze, in primis i senatori che hanno dato inizio alla ribellione.

Marcolin: “Napoli, figura pessima a livello mondiale! Champions a rischio, anche la FIGC sta pensando di…”

Marcolin ha espresso la sua opinione sulla vicenda ammutinamento Napoli. L’ex calciatore ha detto che ovviamente i giocatori hanno fatto una figura pessima a livello mondiale e poi ha messo in luce uno stato di sofferenza tra la squadra, il tecnico ed il presidente. In ultimo Marcolin ha aggiunto che anche la FIGC starebbe pensando di non convocare i tre giocatori del Napoli per la Nazionale.