KPMG – Bilancio Juventus viola il fair-play UEFA: le accuse

Secondo la società di revisione e consulenza, il bilancio della Juve non rispetta il fair-play UEFA. Il club bianconero nonostante i ricavi totali in crescita del 16% rispetto alla stagione 2017-2018, ha un deficit al netto delle imposte di 40 milioni di euro. Già l’anno scorso, il club era in rosso, con un buco di 19,2 milioni di euro. Nella classifica KMPG, che riunisce i campioni di 8 campionati europei è l’unica squadra in perdita. KPMG sottolinea, a conclusione della sua analisi, che anche i risultati netti per la stagione 2019-2020 saranno rivisti al ribasso.