UNDER 19- Italia-Estonia 2-1, nel finale esplode la panchina azzurra

 
 
Under 19
   

Under 19- Di seguito alcune notizie sulla seconda gara disputata dagli azzurrini di mister Nicolato contro i pari eta’ dell’Estonia.

Alle ore 13:00 di questo pomeriggio l‘Italia Under 19 è scesa in campo per affrontare l’Estonia nel match valido per le Qualificazioni ai prossimi Europei di categoria.

Dopo aver vinto all’esordio per 4-0 contro la Moldavia, gli azzurrini di mister Nicolato allo stadio di Jonkoping (Svezia) battono nel finale anche l’Estonia.

Nei primi minuti regna l’equilibrio tra le due squadre con gli azzurrini che sfiorano più volte la rete con un tiro di Capone deviato e una punizione dello specialista Melegoni, già in gol contro la Moldavia nel primo match, che si infrange sul portiere estone. Al 28′ arriva la doccia fredda in casa Italia in quanto è Sorga a trafiggere Plizzari portando l’Estonia in vantaggio, proprio nel miglior momento degli azzurri. L’Italia non ci sta e prova varie conclusioni a rete, ma alla fine dei primi 45 minuti di gioco il risultato vede l’Estonia in vantaggio per 1-0.

Nella ripresa al 50′ Pinamonti approfitta di un retropassaggio di testa sbagliato di un difensore estone verso il proprio portiere e supera Paplavskis per il pareggio azzurro. I ragazzi di mister Nicolato prendono coraggio e tentano l’assalto, ma i tentativi di Melegoni e Pinamonti non trovano fortuna. Al 74′ Zaniolo prova il tiro da lontano, palla sul palo, nel finale però ci pensa Capone a seguito di una calcio di punizione a far esplodere la panchina italiana segnando la rete del definitivo 2-1.

Finisce così la gara tra Italia ed Estonia con il successo azzurro.

Prossimo appuntamento Svezia-Italia in programma martedì 10 ottobre ore 18:00.

ITALIA: Plizzari; Candela, Bettella, Bastoni, Tripaldelli; Gabbia, Marcucci,, Melegoni Zaniolo; Capone, Pinamonti.
A disposizione: Cerofolini, Bianchi E., Sottil, Gori, Bellanova, Danzi, Pellegri, Mallamo, Buongiorno.
Allenatore: Nicolato.

ESTONIA: Paplavskis; Miil, Lipp, Niilop, Pihelgas; Poom; Lepik, Lokk, Soomets, Sorga; Kask.
A disposizione: Perk, Heinmaa, Rass, Rõžkov, Veensalu, Järviste, Ostrovski.
Allenatore: Hopp.

Marcatori: Sorga (E) Pinamonti (I) Capone (I)

Piero Vetrone

Iscriviti al canale Telegram di ForzAzzurri