Pubblicato il: 6 Dicembre 2015 alle 5:26 pm

Reina: “Abbiamo giocato con poca umiltà. L’importante è rialzarsi”

Ai microfoni di Sky è intervenuto il portiere del Napoli, Pepe Reina, per commentare l’amara sconfitta di Bologna che è costato il primo posto in classifica. Ecco quanto evidenziato dalla redazione di forzAzzurri.net: “Non abbiamo iniziato la gara con la giusta umiltà. Abbiamo subìto due gol nei primi venti minuti, cosa che capita molto raramente. Nella ripresa abbiamo iniziato meglio, ma purtroppo il mio errore ha chiuso la partita. Higuain nel finale con due magie ha provato a riaprire la partita, ma è stato inutile. I motivi della sconfitta? Per essere in alto dobbiamo crescere. La vittoria contro l’Inter ci ha fatto perdere l’umiltà. Si può sbagliare e si può cadere, ma l’importante è rialzarsi e continuare a lavorare. Il Bologna ci ha messo in difficoltà e merita i complimenti. Contro la Roma sarà una gara difficile, ma speciale per noi e per i nostri tifosi. Ci sarà un San Paolo pieno e proveremo a vincere. Nel calcio si gioca una gara alla volta e a dicembre non si raggiunge nessun traguardo. Nell’intervallo il mister ci ha parlato, sapevamo che per riaprire la gara dovevamo fare subito un gol. Peccato che il mio errore l’ha chiusa definitivamente”. 

FABIO SORRENTINO

Avatar

Fabio Sorrentino

Il Napoli è la mia unica fede

View all posts by Fabio Sorrentino →