Pubblicato il: 20 Luglio 2016 alle 9:40 am

ESCLUSIVA FA- A.Troise (ASD Emanuele Troise):”Mattia Esposito ottimo prospetto, a mio fratello Emanuele dico che…”

.s.d emanuele troise

L’A.S.D. Emanuele Troise è la scuola calcio dell’ex calciatore del Napoli che nella scorsa stagione ha allenato la Berretti della Casertana.

Il centrocampista classe 2006 Mattia Esposito vestirà l’azzurro del Napoli (clicca qui per esclusiva forzazzurri). Prelevato dalla scuola calcio di Alessandro ed Emanuele Troise . Esposito rappresenta uno dei migliori prospetti in circolazione presenti nella Regione Campana. Alessandro Troise, fratello di Emanuele e co-presidente della scuola calcio A.S.D. Emanuele Troise, ha risposto ad alcune domande in esclusiva per la redazione di ForzAzzurri.Net, raccontandoci il giovane Mattia e nel contempo ci ha formulato un giudizio sul lavoro di Gianluca Grava, attuale Responsabile del Settore Giovanile del Napoli.

Buongiorno Alessandro. Nei giorni scorsi Mattia Esposito è diventato un nuovo acquisto del Napoli rinforzando così le giovanili azzurre. Ci può raccontare le sue caratteristiche tecniche e il ruolo?

“Mattia nasce come centrocampista centrale, ma può giocare tranquillamente anche da difensore in quanto, essendo ancora piccolo, in prospettiva potrebbe collocarsi stabilmente al centro della difesa. Ha una struttura fisica importante, una buona tecnica con tanti margini di miglioramento davanti a lui.”

Dove è situata la vostra scuola calcio e quanto tempo fa è nata?

“Si trova a Via Palazziello nel comune di Volla, in provincia di Napoli. Ormai la nostra scuola calcio è attiva da tre anni ed è denominata Asd Emanuele Troise, il cui nome corrisponde a quello di mio fratello. I proprietari siamo proprio noi due e cerchiamo con grande impegno e sacrificio di portare avanti tanti progetti.”

Come valuta il lavoro del Responsabile del Settore Giovanile Gianluca Grava che ormai da parecchio tempo sta rafforzando la sua presenza sul territorio campano?

“Da tifoso e da appassionato del Napoli ti dico che Grava sta facendo un ottimo lavoro con tutte le difficoltà vigenti in Campania riguardo strutture e altre situazioni. Penso che Gianluca stia sfruttando al massimo tutto il potenziale che gli è stato messo a sua disposizione.”

In chiusura un pensiero e un augurio per suo fratello Emanuele che allenerà nella prossima stagione la formazione giovanile dell’ Under 17 A e B del Bologna.

“Colgo l’occasione per mandare un grosso in bocca al lupo a mio fratello Emanuele che affronterà questa nuova avventura col Bologna. Lui si è legato alla società rossoblù per i prossimi tre anni con la speranza che possa portare a termine un ottimo lavoro e togliersi quante più soddisfazioni possibili.”

Pierderigi Vetrone