Adani sulla lite con Allegri: “E’ stato arrogante e maleducato. Non ho interesse a…”

   
adani
   

Ai microfoni di Radio Deejay, il commentatore Sky Daniele Adani, è tornato a parlare della lite avvenuta in diretta con Massimiliano Allegri.

Adani sottolinea che i suoi interventi sono finalizzati al pubblico che ascolta da casa e non per un suo interesse personale. Le parole dell’ex calciatore:

“L’intervista con Allegri non poteva trattare solo il pareggio con l’Inter. Dovevano essere approfonditi altri argomenti come il cammino in Champions.” 

Dal sito SportMediaset: “Dove è scritto che un analista come me debba fare l’allenatore? Io ho scelto un altro percorso, di contro invece un allenatore deve essere un grande analista. Alla Juventus non è chiesto solo di vincere il campionato, non si prende Ronaldo per battere il Chievo ma per imporsi in Europa. Allegri sicuramente è stato scortese, maleducato e anche arrogante. Affermando che non posso parlare perché non ho vinto scudetti manca di rispetto a tutti, anche a chi paga gli abbonamenti ed ai tifosi. Ovviamente si possono avere opinioni diverse, ma non si possono chiudere le conversazioni togliendosi il microfono. Con me è la seconda che succede. Personalmente non ho interesse ad argomentare per Allegri, lo faccio per la gente”.

Ti potrebbero interessare:

Biglietti Napoli-Cagliari, le modalità di acquisto ed i prezzi

VIDEO – Strepitoso gol di Fornals

Gli Ultras del Napoli rifiutano le maglie azzurre… Ma non tutte

Iscriviti al canale Telegram di ForzAzzurri

   
 
Mario Scala

About Mario Scala

Sono nato a San Giorgio a Cremano(NA) il 19/11/1983. Ho frequentato l'ITIS Alessandro Volta e nel 2002 diventato perito informatico. Nel 2006 ho conseguito la laurea breve in "Scienze organizzative e gestionali ad indirizzo marittimo e navale". Risiedo attualmente in provincia di Massa Carrara. Fino a che avrò 36°C in corpo FORZA NAPOLI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *