Ancelotti a Sky: “Milik ragazzo serio. Finale contro il Chelsea? Sarebbe un sogno!”

   
ancelotti
   

Al termine di Cagliari-Napoli, Carlo Ancelotti, allenatore del Napoli, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport: “Sulla punizione, che poi ha calciato Milik, c’è stato un malinteso, ma non era necessario che ci fosse. Le gerarchie per le punizioni sono chiare: dalla parte destra ci sono Milik e Mario Rui, dall’altro lato ci sono Mertens e Insigne. Milik è un ragazzo serio, riesce a gestire bene i vari momenti. Col Liverpool abbiamo rimediato un colpo forte, ma noi già avevamo reagito e non dovevo aspettare questa partita per capirlo. Formazione senza Mertens e Insigne? Non li ho schierati perché volevo una squadra fresca, volevamo fare una gara di grande intensità. Siamo una squadra di prospettiva, siamo competitivi in campionato e lo siamo stati molto anche nella Champions League. Vogliamo esserlo anche in Coppa Italia ed Europa League. Eventuale finale d’Europa League contro il Chelsea? Sarebbe un sogno per il Napoli. Prima di arrivare lì ci sono molti step. Siamo consapevoli di poter essere molto competitivi, ancora di più rispetto alla Champions. La finale resta un sogno, ma abbiamo tempo per pensarci. Contraccolpo dopo la gara col Liverpool? No. C’è una società molto seria, che ha programmi ben precisi che condivido e non si fa influenzare da una sconfitta”.

Scarica gratuitamente l'App di ForzAzzurri.net

   
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *