AVELLINO – Tesser mette sotto torchio la retroguardia

   

L’Avellino continua la preparazione per la gara con il Modena che segnerà il debutto casalingo in campionato. La sconfitta nel derby con la Salernitana è stata definitivamente messa da parte dai biancoverdi che hanno lavorato al “Partenio-Lombardi” nel primo pomeriggio.

Attilio Tesser ha suddiviso la rosa in due gruppi che si sono alternati tra campo e palestra. Il tecnico veneto ha dedicato particolare attenzione al reparto difensivo finito nel mirino della critica dopo i tre gol incassati all’Arechi. Nel primo gruppo, Tesser ha inserito tutti i titolari del derby con la sola aggiunta di Petricciuolo.

Nitriansky, Biraschi, Rea e Visconti prima e Nica, Chiosa, Ligi e Giron poi sono stati messi sotto torchio dal loro allenatore che ha riproposto tutte le situazioni pericolose che si sono materializzate contro la Salernitana. Distanze, cambi di gioco e tagli verticali sono stati oggetto della rivisitazione odierna.

Tutti a disposizione per Tesser in vista del Modena. Il trainer biancoverde non ha ancora fornito indicazioni su eventuali modifiche negli interpreti del 4-3-1-2. Probabili però delle novità sia in difesa che a centrocampo per garantire un maggiore equilibrio tra le fasi di possesso e quella di non possesso.

Fonte: irpinianews.it

Dario Catapano

Laureato in giurisprudenza e giornalista dal Febbraio 2014. Nelle cose che faccio ci metto il cuore...e la faccia! Facebook: https://www.facebook.com/dario.catapano1 Twitter: @DarioCatapano

View all posts by Dario Catapano →