B. Dossena: “Una sola squadra in Italia sta lavorando per competere con la Juve”

   
   

Beppe Dossena, ex calciatore del Torino e attualmente dirigente sportivo, ha analizzato il momento del calcio italiano che, per l’ennesima volta, vede tutte le sue squadre fuori dalle competizioni europee.

Ecco il suo intervento a Radio Kiss Kiss Napoli:

“L’esclusione dalla coppe europee di tutte le italiane rende ancor più evidente la crisi che sta passando il nostro sistema. Nel calcio non s’inventa nulla, si sa quello che bisogna fare, ma manca la volontà.

Nel nostro campionato manca la vera competitor della Juventus. L’unica società che sta gettando le basi per poter crescere e competere con i bianconeri, a mio avviso, è il Milan. Non a caso è guidata da due ex calciatori, persone lungimiranti che sanno cosa fare.

Il Napoli? De Laurentiis è un presidente oculato, poco empatico verso la platea direi, la società gode di una struttura snella, il che è un vantaggio per il sodalizio campano ma, al contempo, una vera pecca. Se si vuole competere con la prima della classe bisogna fare certi tipi di investimenti, non si può sempre costruire un progetto che non ti porta più in là del secondo posto”.

Potrebbe interessarti

Kiss Kiss Napoli – Pistocchi: “È arrivata una notizia clamorosa da Torino”

Radio CRC – Padovan: “Il Napoli proverà a strappare Icardi all’Inter”

Iscriviti al canale Telegram di ForzAzzurri

   
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *