Biasin (agente Fifa): “Pogba lo hanno ceduto in Spagna,il Napoli ormai non ha più, in questo Benitez, un vero e proprio condottiero”

Biasin
   

Giulio Biasin, noto agente Fifa nonchè uno dei fondatori della società di servizi per calciatori e società professionistiche AMSPORTS, ha parlato di mercato, della nuova riforma della professione di agente e di Serie A in un’interessante intervista rilasciata ai microfoni di europacalcio.it:

Innanzitutto a che punto è il progetto AMSPORTS? Il percorso effettuato fino ad ora può ritenersi soddisfacente? Il progetto AMSPORTS sta continuando a svilupparsi sempre più in ambito internazionale. Ormai con il mercato globale siamo continuamente impegnati in transazioni sia in entrata che in uscita che riguardano calciatori provenienti praticamente da tutto il mondo. Sono più di 50 le nazioni nelle quali abbiamo operato in questi ultimi anni, un risultato di cui andiamo fieri

E’ da pochi giorni entrata in vigore la nuova riforma che liberalizza la professione dell’agente, la sua posizione al riguardo ?  Contrariamente a quasi tutti i miei colleghi io personalmente sono felicissimo della scelta della Fifa di abolire l’albo perché con la nuova figura dell’intermediario si può finalmente operare nella singola trattativa per curare gli interessi sia del club sia del singolo giocatore rappresentato. Riguardo il pericolo di una concorrenza elevata ed ingestibile mi permetto di sottolineare, per tutti i nuovi intermediari che nasceranno con la semplice iscrizione, che la professionalità e la competenza non potranno essere comprate con poche centinaia di euro

Tra i suoi assistiti si annoverano numerosi giocatori da tutto il mondo, due nomi di cui sentiremo parlare ? Date le nuove possibilità che ci darà la Fifa di assistere i giocatori anche direttamente su incarico delle società, mi sento di temporeggiare perché stiamo valutando alcuni giovani molto interessanti provenienti dalla Colombia e dalla Corea del Sud che faranno sicuramente parlare di loro

La Juventus ha ormai ammazzato il quarto campionato di fila ed è ancora in corsa in Champions ed in Coppa Italia, Allegri può fare meglio di Conte ? E questa potrebbe essere l’ultima trionfale stagione di Pogba in bianconero ?  Allegri ha già fatto meglio di Conte perché, senza tanti proclami, è riuscito a rendere la Juventus ancora più solida e strutturata in ogni reparto. Mi sono dovuto ricredere perchè personalmente, l’estate scorsa, ero uno dei tanti scettici. Per quanto riguarda Pogba mi risulta che sia già stato venduto sulla parola al Real Madrid. L’unico eventuale ostacolo potrebbe essere rappresentato, conoscendo il suo procuratore, da un’offerta irrinunciabile del Barcellona. Ma ritengo che alla fine finirà proprio ai blancos

La Roma ha ripreso a vincere, il segreto della rinascita potrebbe essere la nuova posizione “alla Messi” di Iturbe ?  Assolutamente no, secondo me Iturbe non è un giocatore fondamentale per le ambizioni europee della Roma. E’ un attaccante, seppur molto veloce, che in campo compie sempre lo stesso movimento “a rientrare” ed in Europa non può rappresentare un pericolo per le difese avversarie

Roma, Lazio, Napoli, Fiorentina e Sampdoria, cinque squadre in lotta per due posti in Champions. Chi sono, secondo lei, le favorite per il piazzamento finale ?  Se la Lazio conferma la freschezza agonistica e l’intensità di gioco di questo periodo arriverà sicuramente seconda, mentre per il terzo posto vedo una lotta a due tra Roma e Fiorentina. Il Napoli ormai non ha più, in questo Benitez, un vero e proprio condottiero e la Sampdoria non ha la continuità di risultati per ambire al terzo posto per cui si accontenterà della qualificazione in Europa League che comunque è un grandissimo traguardo per le ambizioni del presidente Ferrero

Fonte: Europacalcio