Bravo, duttile e conveniente: gioca in Belgio l’obiettivo di Inter e Napoli

 
 
   

MPOKU 123Protagonista nell’ultima giornata di Jupiler League del sacco di Bruxelles ultimato ai danni dell’Anderlecht, Paul Josè Mpoku rappresenta uno dei nomi caldi in vista della prossima sessione di mercato. Nato a Kinshasa nel 1992, infatti, il centrocampista dello Standard Liegi vanta un discreto numero di caratteristiche potenzialmente interessanti per il nostro calcio, tra cui quella indispensabile di essere identificato da un prezzo ancora accessibile. Questo calciatore vanta un background particolare a livello tattico, perfettamente aderente a quelle che sono però le sue caratteristiche tecniche e fisiche. Selezionato dal Tottenham in tenera età, vanta un’esperienza in Inghilterra con la maglia del Leyton Orient, prima di trovare con la maglia di Les Rouches la definitiva consacrazione dopo essersi formato calcisticamente proprio al Maurice Dufrasne. M’Poku ha la non comune caratteristica di diventare a seconda delle circostanze una spina nel fianco degli avversari o ancora un importante baluardo in difesa dei propri compagni. Merito di un fisico robusto e di grande agilità e dinamismo, qualità che gli consentono di essere spesso utilizzato come mediano al di là della sua collocazione naturale che lo vede in prevalenza utilizzato sulla corsia esterna d’attacco. Inter e Napoli guardano con interesse dalle parti di Liegi, specie in considerazione di un contratto che scadrà al termine della stagione e conseguentemente pretese economiche ragionevoli da parte del suo club di appartenenza. Sulle orme di Nainggolan e Lestienne, un altro talento della smisurata cantera belga potrebbe trovare spazio nel nostro campionato.

 

Fonte: TMW

Iscriviti al canale Telegram di ForzAzzurri

   
 
Massimo Avino

About Massimo Avino

"La prossima volta voglio nascere a Napoli ed essere napoletano a tutti gli effetti" (Lucio Dalla)