Cagliari, Maran in conferenza: “Contro il Napoli senza paura, dobbiamo essere perfetti! Abbiamo dimostrato di avere carattere terremo alta l’attenzione…”

 
 
   

Rolando Maran parla così in conferenza stampa: “Giocare contro il Napoli non deve impaurirci, dev’essere uno stimolo per fare meglio. Bisogna cercare densità, per limitare il Napoli dobbiamo stare vicino alla palla, è il lavoro più importante. Mancheranno Castro, Lykogiannis e Pavoletti. Bisogna ripartire dall’immagine del gol di Sau, perché per riuscire a fare cose importanti dobbiamo voler rivivere quel momento. Dovremo essere più che perfetti. Questi giorni Ionita si è allenato ma valuterò all’ultimo. Faragò mi da garanzie in tutti i ruoli, l’essere duttile è il suo vantaggio”.

I pareggi: “Questa capacità di rimanere in partita superando momenti di difficoltà è un valore aggiunto. Sicuramente abbiamo sbagliato qualcosa nelle partite, ma abbiamo dimostrato carattere. Gli approcci sono stati sempre positivi e dovremo essere bravi ad alzare l’attenzione prima di subire il gol”.

Gli attaccanti: “Per un attaccante segnare è fondamentale. È stato un bel vedere sia per me che per Farias, Cerri e Sau. Dobbiamo focalizzare l’immagine del gol di Sau perché dobbiamo sempre essere consapevoli di quello che vogliamo. Per domani voglio ancora ragionare sugli aspetti fisici e mentali prima di scegliere l’attacco da schierare”.

Pajac e Bradaric: “Si è guadagnato il campo con il lavoro. Sta migliorando e deve migliorare ancora su certi aspetti. Parte alla pari con gli altri. Bradaric? Con la Roma ha fatto bene, è ingeneroso definirlo in calo”.

Iscriviti al canale Telegram di ForzAzzurri

   
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *